Quantcast

WhatsApp, Instagram e Facebook down

Secondo le segnalazioni, la panne sta colpendo principalmente l'Europa.

Più informazioni su

    Problemi per WhatsApp, Instagram e Facebook. A segnalarli gli utenti su Twitter, ma anche il sito downdetector.com che tiene conto dei disservizi dei diversi canali social e chat. Secondo il sito, Whatsapp avrebbe problemi a partire dalle 17:30 circa ora italiana, così come Instagram e Facebook.

    In Italia il problema pare essere molto sentito: “impossibile aggiornare il feed” e “impossibile raggiungere il sito” con errore DNS sono i messaggi d’errore che gli utenti si stanno trovando di fronte alle versioni app e web delle piattaforme, mentre su WhatsApp semplicemente i messaggi non partono e non arrivano. Il portale Downdetector sta riportando numerosi malfunzionamenti da parte degli utenti, con quasi decine di migliaia di segnalazioni arrivate in pochi minuti. Anche all’estero le problematiche tecniche delle tre piattaforme di Mark Zuckerberg sembrano aver colpito l’intera utenza, rendendo impossibile utilizzare gli strumenti di condivisione in tutto il mondo.

    Siamo consapevoli che alcune persone hanno problemi ad accedere alle nostre app e ai nostri prodotti. Stiamo lavorando per riportare le cose alla normalità il più rapidamente possibile e ci scusiamo per gli eventuali disagi“: lo scrive su Twitter, Andy Stone, manager della comunicazione di Facebook.

    Come tutte le volte che ci sono dei disservizi, si scatena su Twitter l’ironia degli utenti e sono comparsi gli hashtag #whatsappdown, #instagramdown, #facebookdown.

    Gli utenti su Twitter: “Passate a Telegram”

    Su Twitter, dove gli utenti si riversano abitualmente per lamentare malfunzionamenti delle piattaforme online di ogni genere, è montata compatta la critica al gruppo. Oltre ai consueti hashtag legati ai malfunzionamenti, una delle chiavi che sta facendo registrare più menzioni in assoluto è Telegram: la piattaforma di messaggistica istantanea rivale di WhatsApp è stata citata oltre 700.000 volte nelle ultime ore, sempre come alternativa alle chat ancora irraggiungibili del gruppo Facebook.

     

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »