Quantcast

Vico Equense, la masseria di Astapiana Villa Giusso set di alcune scene del film di Sorrentino “E’ stata la mano di Dio”

Vico Equense. Il sindaco Peppe Aiello, con un post sulla sua pagina Facebook, evidenzia: «Il connubio Vico Equense e Cinema è ormai consolidato nella storia della nostra città, questa volta strizziamo l’occhio addirittura all’Oscar. Per Vico Equense tutto è possibile e a Vico si avverano i sogni.

All’incirca un anno fa la suggestiva location della masseria di Astapiana Villa Giusso ai Camaldoli faceva da sfondo ad alcune scene del film di Paolo Sorrentino “E’ stata la mano di Dio”, incentrato sul mito di Diego Maradona. È di poche ore fa l’annuncio che la pellicola di Sorrentino rappresenterà l’Italia nella selezione per il miglior film internazionale agli Oscar. Lo ha deciso la commissione di selezione, istituita presso l’Anica su richiesta di The Academy. Il film concorrerà per la shortlist dei quindici migliori film internazionali selezionati dall’Academy, che sarà resa nota il 21 dicembre 2021.

Dopo essere stato presentato in anteprima mondiale alla Mostra del Cinema di Venezia, dove ha vinto il Gran Premio della Giuria e il premio Mastroianni al giovane protagonista Filippo Scotti, “È stata la mano di Dio” uscirà in cinema selezionati il 24 novembre e su Netflix il 15 dicembre 2021.

Insieme alla squadra di governo, di prossima nomina, lavorerò ad un evento celebrativo e inviteremo ufficialmente Paolo Sorrentino a Vico Equense per insignirlo della cittadinanza onoraria. Vico Equense ancora una volta è il set di capolavori cinematografici, a dimostrazione del fatto che i nostri borghi sono luoghi magici, di straordinaria bellezza, mete turistiche da riqualificare e promuovere.

La vetrina internazionale che questo film di Paolo Sorrentino, già Premio Oscar, offre alla nostra città un’occasione unica da rilanciare in tutte le opportunità che il tempo a venire ci offre».

Commenti

Translate »