Quantcast

Vico Equense: fronte con Cinque, Ferraro non decide

Più informazioni su

Vico Equense: fronte con Cinque, Ferraro non decide. Ne parla Ilenia De Rosa in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

«Resto e resterò al servizio dei miei concittadini appoggiando le proposte di buonsenso da qualsiasi parte politica esse provengano, capaci di apportare un reale e percepibile beneficio alla collettività. Anche opponendomi fermamente alle proposte che risultino a favore solo di pochi. Credete ancora in me». Così Giuseppe Ferraro, candidato a sindaco che ha raggiunto il 9,32% alle votazioni del 3 e 4 ottobre, annuncia su Facebook la sua posizione. Un’apertura a qualsiasi corrente politica che, però, sembra in contrasto con la recente ufficializzazione delle nuove alleanze. Domenica è stato ratificato ufficialmente l’apparentamento tra Vico Viva, Vico Equense domani (liste in appoggio a Ferraro), lo schieramento a sostegno di Giovanni Ponti e la squadra di Maurizio Cinque, contro Peppe Aiello. Ma evidentemente la direzione da percorrere non è ancora chiara. Glie elettori di Ferraro all’indomani della scelta di unirsi a uno schieramento si sarebbero aspettati una spiegazione della decisione. E invece arrivano frasi che lasciano trapelare l’intenzione di non scegliere, per ora. «Ringrazio i 1206 cittadini che hanno creduto in me, nel mio progetto di cambiamento politico che intendo portare avanti attraverso la mia persona, le mie idee, e la mia politica di soluzioni» ha continuato Ferraro sul suo profilo Facebook.

Più informazioni su

Commenti

Translate »