Quantcast

Sorrento, Raffaele Attardi: “Finito il G20, archiviato un altro evento non sostenibile”

Sorrento. Riportiamo il post del chimico Raffaele Attardi, pubblicato sulla sua pagina Facebook: «È finito finalmente il G20 di Sorrento e viene archiviato un altro evento non sostenibile. Dico questo pensando che abbiamo ONU, UE WtO, decine di organismi internazionali, commissioni, ambasciate tutte costosissime, tutte dotate di strutture e mezzi, a cui si vanno sovrapponendo nuove forme come G8, G20 e ogni altra invenzione. E invece di far funzionare quello che c’è, ormai ognuno si organizza il suo evento e siamo arrivati al punto che nello stesso giorno abbiamo avuto 2 G20, quello a Sorrento e l’altro promosso da Draghi su sull’Afghanistan.

Aumentano gli incontri e fra poco ci vorrà un nuovo organismo, se già non c’è, per coordinare tutte queste attività. A me sembra una cosa irrazionale. Non è certo colpa dell’Amministrazione locali, e mi permetto di dire che secondo me tutto questo attivismo non fa altro che mettere in evidenza la mancanza di una visione globale.

Se poi guardiamo in concreto all’organizzazione di questi incontri di breve durata che comportano, brevi permanenze, arrivi da località lontane, dispiego di mezzi a combustione, nessun riguardo a tecniche per la riduzione di consumi e produzione di rifiuti, spese folli per pranzi e ricevimenti e soggiorni in suite, si evidenzia purtroppo come non ci sia nessuna coerenza con principi di sostenibilità ed equità.

Alla fine quello che e stato fatto qui si poteva fare, riducendo costi, consumi e rifiuti, in una qualunque sede istituzionale. Quanto sia costato tutto questo non è dato di sapere. Mi auguro solo che come spesso accade, non troveremo tracce di quello che è costato a noi nelle prossime sedute del Consiglio Comunale, dove verranno decisi la destinazione degli avanzi di amministrazione. In un paese normale questi soldi, che sono i residui dei tributi e dei fondi che l’Amministrazione incassa, dovrebbero andare per opere infrastrutturali. E invece da anni vanno per la maggior parte bruciati per pagare debiti senza paternità.

E comunque grazie a tutti a quelli che hanno collaborato alla buona riuscita dell’evento: il loro comportamento ha dimostrato ancora una volta le nostre capacità».

Commenti

Translate »