Quantcast

Salerno – “Chiamami” performance teatrale di Annamaria Troisi

Salerno – Questa sera in via Duomo a partire dalle ore 21:00 e fino alle ore 23:00 nella vetrina di un negozio di abbigliamento vintage “Sciglio” si esibirà l’attrice Annamaria Troisi. La performance dal titolo quanto mai emblematico “Chiamami” è liberamente tratta dal testo “La voce umana” di Jean Cocteau, che è stato interpretato in passato da attrici del calibro di Anna Magnani, Simone Signoret e Sophia Loren. Un testo dunque che nonostante risalga al 1930, risulta ancora oggi attuale, narrazione spiazzante e sincera di una storia d’amore finita che le parole della giovane poetessa Marta Bardazzi (da “Scalzi davanti a un caffè”) fondono perfettamente con quelle del drammaturgo francese. La performance si apre con l’attrice che scrive sulla vetrina CHIAMAMI dopodiché rimane sola, in attesa, aspettando la “chiamata” dell’amato sotto lo sguardo curioso dei passanti, liberi anche solo di osservare, quasi spiare cosa sta accadendo all’interno. Il pubblico partecipa attivamente, diventa protagonista. È un gioco intimo, dove ci si sente coinvolti in prima persona, dove lo scambio di battute, respiri e sguardi è fondamentale quanto inevitabile ma è sempre lo spettatore che sceglie di intervenire come meglio crede. La performance è stata realizzata per la prima volta presso la libreria Ca’libro di Torino e da novembre, in collaborazione con ACTI teatri indipendenti, verrà riproposta in diversi quartieri della città. Annamaria Troisi, torinese d’adozione, si è diplomata presso la scuola del Teatro Stabile di Torino dopo una prima formazione al Teatro San Genesio di Salerno diretto da Alessandro Nisivoccia e Regina Senatore. Annamaria Troisi torna nella sua Salerno con questo “Chiamami” e sarà molto interessante la risposta che il pubblico salernitano le saprà riservare per questa proposta di teatro sui generis.
di Luigi De Rosa

Generico ottobre 2021
 Annamaria Troisi, attrice

Commenti

Translate »