Quantcast

Ravello: Vuilleumier si “riprende” il Municipio

Ravello: Vuilleumier si “riprende” il Municipio. Lo scrive Salvatore Serio in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano La Città di Salerno.

Paolo Vuilleumier è il nuovo sindaco di Ravello. Le urne hanno dato una risposta chiara con Insieme per Ravello che ha letteralmente dominato la contesa elettorale sin dalle prime battute. Il 61enne, già primo cittadino nel quinquennio tra il 2011 e il 2016, si riprende la fascia di sindaco della Città della Musica con il 44,31% dei voti. Battuto nettamente Salvatore Di Martino che con la sua lista Rinascita Ravellese ha raccolto il 30,53%. Più indietro Salvatore Ulisse Di Palma che con la sua Ravello va oltre si è fermato al 23,84% delle preferenze. La spaccatura tra il primo cittadino uscente e il suo ex vicesindaco, quindi, ha pesato non poco nel bilancio di questa tornata elettorale. «Un consenso talmente ampio evidenzia la voglia di un cambiamento, che abbiamo saputo raccogliere e di cui ci siamo fatti interpreti – dichiara il neo primo cittadino – Siamo già al lavoro, tutti uniti, per ridare alla città quella serenità necessaria per superare le difficoltà del momento, dettate dalla pandemia, e far sì che i cittadini si sentano nuovamente ed attivamente partecipi della vita e della crescita della nostra Ravello. Il risultato conseguito, grazie all’impegno di tutta la squadra di “Insieme per Ravello” e alla fiducia degli elettori, ci responsabilizza e ci sprona a fare meglio per onorare gli impegni assunti, con ogni singolo cittadino, in campagna elettorale ».

Un successo netto quello di Vuilleumier e della sua compagine al termine di una campagna elettorale estremamente propositiva. Si conferma, quindi, vincente la scelta del neo sindaco di affidarsi a candidati di esperienza. Insieme per Ravello, infatti, ha ottenuto il maggior numero di voti in tutte le tre sezioni scrutinate. Classe ’60, laureato in Scienze Turistiche, sposato, tre figli, Vuilleumier ha iniziato la sua esperienza amministrativa come consigliere comunale, per proseguire, fino al 2006 con l’incarico di vice sindaco. Dopo l’ufficialità della vittoria è scattata la festa dei sostenitori di Vuilleumier, che hanno assistito alle operazioni nei pressi del plesso scolastico di via Roma, con i caroselli in giro per la Città della Musica.

Commenti

Translate »