Quantcast

Questa notte pronti a spostare le lancette: torna l’ora solare

Più informazioni su

Questa notte pronti a spostare le lancette: torna l’ora solare. Stanotte, la notte tra il 30 ottobre e il 31 ottobre 2021 cambia l’ora legale e torna l’ora solare. L’ora legale sarà poi di nuovo in vigore il 27 marzo 2022.

Alle tre del mattino, i nostri dispositivi elettronici (smartphone, tablet e computer) cambieranno automaticamente l’orario, tornando indietro di un’ora, e le lancette degli orologi dovranno essere spostate. Questo cambio ci permetterà di dormire sessanta minuti in più nel weekend, ma si perderà un’ora di luce. Il risultato del cambio di ora è che “farà giorno” un’ora prima e dunque il buio arriverà in anticipo.

L’abolizione dell’ora legale è stata oggetto di una proposta presentata tre anni fa al Parlamento Europeo. Più di cinque milioni di cittadini hanno risposto in maniera affermativa alla proposta, ma in sede di consultazione presso la Commissione Europea non ha riscontrato il voto unanime di tutti i Paesi Membri.

Il cambio d’ora ha i suoi pro e i suoi contro. L’ora legale infatti presuppone un importante risparmio energetico perché consente di sfruttare al massimo le ore di luce nei mesi estivi. D’altro canto, però, il cambio d’ora può instaurare in alcune persone fatica, stress, spossatezza e malesseri vari. C’è chi ne risente non solo per tutto il giorno successivo ma anche per qualche tempo ancora. “Colpa” del cosiddetto ritmo circadiano, il nostro orologio interno, che può trovarsi in difficoltà alle prese con un cambiamento non graduale. Gli effetti possono farsi sentire anche sull’umore.

Più informazioni su

Commenti

Translate »