Quantcast

Positano e il semaforo maledetto, dramma sulla statale: ragazza perde la vita in un incidente

Più informazioni su

Risveglio buio per gli abitanti di Positano e della costiera amalfitana. La ragazza coinvolta nel sinistro di questa mattina purtroppo non ce l’ha fatta. Ha perso la vita in un tragico incidente al semaforo maledetto della città verticale: si tratta di uno dei tanti semafori posti sulla statale 163 “amalfitana” verso la penisola sorrentina, per consentire i lavori al costone roccioso che sporge sulla strada. Lavori interminabili, che a volte costano incidenti gravi o addirittura una vita.

E’ una zona drammatica. Sottoposta a semafori spesso sfasati che costringono a superare il tratto di strada a velocità supersonica prima che scatti il verde dal lato opposto, in un cantiere aperto ormai da mesi. Tuttavia, al di là di scelte opinabili riguardo i lavori in corso, oggi il nostro territorio è in lutto. La giovane 17enne, F. M., era diretta al liceo a Sorrento. Una ragazza seria, attenta e prudente, soprattutto in strada. La prima ricostruzione ha fatto pensare allo scontro della ragazza in motorino con un NCC, ma si attende il magistrato per gli opportuni rilievi del caso.

Intanto la famiglia piange una perdita tragica e dolorosa, che nessuna parola di conforto potrà mai colmare il vuoto lasciato da una giovane vita spezzata.

Più informazioni su

Commenti

Translate »