Quantcast

Positano, Antonino Coppola scomparso a Londra: “Chi l’ha visto” torna sul caso. Intanto parla l’amico che era con lui

A Positano ci si appella a qualsiasi istituzione, santo e speranza affinché si ritrovi Antonino Coppola. Si tratta del giovane di 23 anni originario della città verticale, scomparso a metà settembre 2021 a Londra.

Intanto proseguono le ricerche di “Chi l’ha visto”, uno dei programmi più seguiti, che indaga a fondo le cause della scomparsa con i famigliari dei dispersi che sperano ogni giorno di riabbracciare i propri cari. La trasmissione Rai, lo scorso 29 settembre è ritornata sul caso che i cittadini di Positano hanno seguito tutti insieme per tentare di risalire ad alcuni indizi e sperare di contribuire alle ricerche. Intanto parla un amico di Antonino, citando il momento in cui non si è più avuta traccia del positanese. Il ragazzo fa riferimento a quando ha aspettato che Antonino tornasse (si era allontanato per qualche minuto), per poi aspettare mezz’ora e uscire dalla stazione per cercarlo. Le telecamere hanno rivelato che poco prima di scomparire, Antonino vomita. E poi non torna indietro. 

I concittadini di Antonino sono vicini con il cuore al giovane disperso a Londra, fino a riunirsi in preghiera nella chiesa di Santa Maria delle Grazie alla Chiesa Nuova, per pregare per il suo ritrovamento e per dare forza alla famiglia di reggere in queste ore difficili.

 

Commenti

Translate »