Quantcast

Piano di Sorrento, vola in Paradiso il sorriso dolce di Pierino e la città perde un pezzo di storia

Con la nascita al cielo di “Pierino il sarto” – come tutti conoscevano Pietro Ruggiero – Piano di Sorrento perde oggi un altro pezzo della sua storia. Ci sono persone che fanno parte del cuore della città e che ne hanno in qualche modo scritto un pezzo importante di vita. Pierino è uno di questi e ne parlo al presente perché sicuramente resta nel cuore dei carottesi e di tutti coloro che hanno avuto l’onore ed il piacere di conoscerlo.

Un uomo perbene, un signore nel senso più bello del termine, dai modi gentili e dalla infinita dolcezza che traspariva dal suo sguardo e dal sorriso che ti riservava sempre quando ti salutava. Un sorriso sincero che arrivava dritto al cuore.

Per tantissimi anni ha fatto parte della vita commerciale di Piano di Sorrento con il suo negozio in Via delle Rose che, insieme alla Tipografia di Lorenzo Piras ed all’attività del fotografo Pino Galantino, costituiva un punto di ritrovo per gli amici che ogni giorno si fermavano per scambiare due chiacchiere in quello che era diventato un punto nevralgico della città.

Ed anche negli ultimi anni, quando i segni dell’età lo costringevano a rallentare il passo, Pierino era sempre l’immagine della serenità e quando lo incontravi e salutavi era solito fermare il suo camminare lento e guardarti negli occhi per poi regalarti uno dei suoi sorrisi.

Un’immensa perdita per Piano di Sorrento che saluta un grande cittadino con la certezza che ora sarà in Paradiso a sorridere agli angeli insieme a Lorenzo Piras, Pino Galantino e tantissimi amici che lo hanno preceduto e che ora l’accolgono nella sua nuova dimora.

Buon viaggio Pierino, Piano di Sorrento non ti dimenticherà.

(Annalisa Cinque)

Commenti

Translate »