Quantcast

Piano di Sorrento, il vice sindaco Gianni Iaccarino “Sabato le deleghe, condivido amarezza di Costantino, ma ora andiamo avanti” foto

Piano di Sorrento, il vice sindaco Gianni Iaccarino “Sabato le deleghe, condivido amarezza di Costantino, ma ora andiamo avanti”. E’ la prima uscita pubblica in territorio carottese ad un evento del vice sindaco Gianni Iaccarino, che fa di fatto da rappresentanza al primo cittadino Salvatore Cappiello “A dire la verità è la seconda, la prima al Vittoria per la FIDAPA, importante associazione del territorio, dove sono stato accolto con cordialità da Cristina d’Esposito la moglie dell’ex sindaco Vincenzo Iaccarino, anche se più che dire ex, anche per noi, preferirei un già..” . Simpatico come sempre, affabile, comunicativo, non c’è da meravigliarsi del fatto che venga così votato, ma ora bisogna cominciare a lavorare “Le deleghe verranno date sabato, subito dopo ci metteremo al lavoro nei settori che ci verranno assegnati.. ” Positanonews ha previsto il settore degli spettacoli, chi meglio di te? “Non lo so , decide il sindaco, ma spero anche in qualche delega più pesante..” Costantino Russo? “Condivido la sua amarezza, è comprensibile, ci sarà sicuramente un ruolo di rilievo per lui che stabilirà il sindaco” . E sul Covid? “Il Covid non va sottovalutato, dovrà essere sicuramente Maurizio Gargiulo a occuparsene credo, visto che è medico e preparato sulla cosa” .  Intanto ringraziamo davvero Gianni Iaccarino che, oltre che essere un bravissimo cantante e ottimo organizzatore di eventi. è stato molto affabile e disponibile con noi. Al momento si sa poco, abbiamo già scritto che si parla di pressing su Costantino Russo , ma non è l’unico a essere deluso, da voci di corridoio anche Maurizio Gargiulo non la ha presa bene, ma non parla e neanche è molto social, di certo non ha accettato di fare il capogruppo di maggioranza e nessun altro ruolo, salvo sorprese, se non per spirito di responsabilità il Covid che, seppur molto contenuto, non è totalmente scomparso, basta vedere che sta succedendo a Londra o nelle scuole della Costiera amalfitana, con numeri importanti per Maiori ed Amalfi. L’altro grande escluso dalla Giunta è Giovanni Ruggiero, ma per il nume tutelare di questa maggioranza, voluta e creata con Luigi Iaccarino, non crediamo vi siano problematiche, pensiamo che sia stata una scelta concordata con il sindaco,  ha comunque l’impegno da vice preside del Liceo Marone di Meta, sul quale non c’è nulla da eccepire, sempre presente  e disponibile, il suo ruolo da Presidente del Consiglio è l’ideale per Cappiello, chi meglio di lui può organizzare e tenere a bada le opposizioni? Almeno questo nelle intenzioni della maggioranza sembrano essere le direttive. Per Costantino Russo si prospetterebbe la vice presidenza e forse ad una donna il ruolo di capogruppo di maggioranza. Non è detto, intanto, che per il futuro si prevedano rotazioni fra gli assessorati, anche se le rotazioni non sempre sono state rispettate nella storia politica della Penisola Sorrentina.

Commenti

Translate »