Quantcast

Piano di Sorrento, ecco le deleghe date da Cappiello, super deleghe a Gianni Iaccarino, anche Edilizia. Tolto il verde pubblico a Marco d’ Esposito fotogallery video

Piano di Sorrento, ecco le deleghe date da Cappiello, super deleghe a Gianni Iaccarino, anche Edilizia. Tolto il verde pubblico a Marco d’ Esposito. Come anticipato da Positanonews, con l’esclusiva intervista al vicesindaco Giovanni Iaccarino, a lui non sono bastate le deleghe a cultura, turismo e spettacolo, ma ha avuto deleghe “pesanti” e importanti come l’edilizia privata e il condono, oltre ai rapporti con associazioni e con il pubblico.  Dunque Cappiello non si è tenute le deleghe cruciali di urbanistica e personale, spalmate fra Gianni e Anna Iaccarino, mentre il personale al suo riferimento principale Giovanni Ruggiero, artefice di questa lista con Luigi Iaccarino, in prima fila anche in questo primo consiglio comunale. Come previsto ampiamente a Giovanni Ruggiero la Presidenza del Consiglio comunale e la delega al Personale e al PNRR, i finanziamenti che arriveranno copiosi anche in Penisola Sorrentina. Il Verde pubblico, con l’arredo urbano ed i Parchi, che hanno visto denunce e contestazioni del WWF, è andato ad Annalisa Pasquariello mentre a Marco D’Esposito è andato il corso pubblico e la polizia municipale, ma anche demanio e risorsa mare . Anna Iaccarino ha avuto i lavori pubblici e anche il Bilancio e i tributi , mentre Antonella Arnesa, come prevedibile la pubblica istruzione e il contenzioso, che ci aspettavamo avesse la Iaccarino . Costantino Russo ha avuto le deleghe per le attività produttive e l’ambiente, ma la sua collocazione ai margini del tavolo del consesso consiliare forse denota ancora una certa amarezza per il mancato, e giusto, riconoscimento di una carica assessoriale. Come previsto a Maurizio Gargiulo la delega all’Emergenza Covid-19, ma ricordiamo che la massima autorità responsabile della salute e dell’ordine pubblico rimane il sindaco. A Gargiulo anche la delega per l’attuazione del programma che avrebbe dovuto avere il capogruppo , ruolo che non ha voluto ne lui ne Costantino Russo. Il capogruppo di Maggioranza è Pinella ( Giuseppina ) Esposito, mentre il capogruppo di minoranza è l’ex sindaco Vincenzo Iaccarino.

piano di sorrento primo consiglio cappiello

Con provvedimento adottato in data odierna e pubblicato all’Albo Pretorio, il Sindaco Salvatore Cappiello ha conferito agli assessori comunali le seguenti deleghe:

Iaccarino Giovanni: Vice Sindaco – Edilizia privata – Condono – Cultura, turismo e spettacolo – Rapporti con le associazioni culturali – URP.

Arnese Antonella: Pubblica Istruzione – Contenzioso – Patrimonio – Trasparenza.

Pasquariello Annalisa: Verde pubblico – Arredo urbano – Sport – Cimitero – Parchi pubblici – Quotidianità.

Iaccarino Anna: Lavori pubblici – Bilancio – Tributi – Pianificazione urbanistica.

D’Esposito Marco: Corso pubblico e polizia municipale – Demanio – Risorsa mare – Protezione civile – Manutenzioni – Villa Fondi – Tradizioni storiche.

Il Sindaco ha altresì conferito ai Consiglieri comunali i seguenti incarichi di collaborazione (sino al 31/12/2022):

Ruggiero Giovanni: Personale – PNRR

Russo Costantino: Attività produttive – Fiere e mercati – Ambiente

Gargiulo Maurizio: Sanità – Emergenza Covid19 – Attuazione del programma

Esposito Giuseppina: Servizi sociali

Russo Monica: Politiche giovanili – Forum dei giovani

Veniero Katia: Pari opportunità – Rapporti con le frazioni

Da notare che ancora non è stato caricato su you tube il consiglio comunale , lo pubblicheremo appena verrà fatto . Buon lavoro da Positanonews

Commenti

Translate »