Quantcast

NUOVAmente AGEROLA festeggia con Naclerio: “Ieri San Francesco, non c’è modo migliore di iniziare”

I momenti di queste immagini contengono una straordinaria ed unica intensità e coincidono con una ricorrenza significativa. Ieri, infatti, si celebrava la festa di San Francesco di Assisi: il Patrono, il protettore dell’Italia insieme a Santa Caterina da Siena.

Lo scrive la pagina Facebook NUOVAmente AGEROLA, all’indomani della vittoria del neo sindaco di Agerola, Tommaso Naclerio. La sfida con Di Capua si è conclusa con una vittoria schiacciante di 3447 voti a 1416.

Non c’è modo migliore per iniziare questa entusiasmante avventura sotto la sua stella. Del Santo di Assisi c’è un bellissimo pensiero che sembra proprio adatto a noi: Cominciate a fare il necessario, poi ciò che è possibile e all’improvviso vi scoprirete a fare l’impossibile. È quello che abbiamo fatto in questi anni. È quello che è successo anche nel corso di questa splendida cavalcata che ieri si è conclusa nel modo più bello. Ed è quello che succederà anche in futuro.

Abbiamo tanto lavoro da fare cari amici. Agerola non può fermarsi. Il futuro non si fermerà! E sarà questo il motto che guiderà la nostra azione nei cinque anni che si aprono davanti a noi. Saremo sempre al servizio di Agerola. Sempre puntando a fare l’impossibile. Sempre guardando alla luna e non al dito.
Siamo già tornati a lavorare con il consueto entusiasmo, con la consueta abnegazione, con ancora più impegno. Perché voi, meritate il meglio. Perchè Agerola merita il meglio. Perchè siamo pronti a sognare altri traguardi per poi svegliarci con la consapevolezza di averli realizzati.

Viva Agerola!

Commenti

Translate »