Quantcast

MSC E FINCANTIERI AVVIANO LA COSTRUZIONE DI “EXPLORA II”, SECONDA DI QUATTRO NAVI CHE FINCANTIERI STA REALIZZANDO PER “EXPLORA JOURNEYS”, IL NUOVO BRAND DI LUSSO DI MSC CRUISES foto

Si è svolto oggi a Castellammare di Stabia il taglio della lamiera di “Explora II”, la seconda di quattro navi da crociera di lusso di nuova concezione che Fincantieri sta costruendo per “Explora Journeys”, nuovo brand di lusso di MSC Cruises. L’ordine per questa classe di navi, annunciato nel 2018, ha un valore complessivo di oltre 2 miliardi di euro. “Explora I” è in costruzione a Monfalcone, mentre “Explora II” sarà realizzata a Sestri Ponente, con consegne previste rispettivamente nel 2023 e 2024.

Erano presenti, tra gli altri, Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC, Michael Ungerer, CEO di Explora Journeys CEO, e Luigi Matarazzo, Direttore Generale della Divisione Navi Mercantili di Fincantieri.

Le unità avranno una stazza lorda di circa 64.000 tonnellate e saranno dotate delle più recenti tecnologie disponibili. Con 461 suite, saranno caratterizzate da un design altamente innovativo, anche sotto il profilo del comfort e del relax dei passeggeri.

Con queste quattro unità, la partnership tra Fincantieri ed MSC Cruises ha raggiunto, ad oggi, otto navi: “MSC Seaside” e “MSC Seaview”, consegnate nel 2017 e nel 2018, e le 2 navi classe Seaside Evo: la prima, “MSC Seashore”, consegnata a luglio, mentre la sua gemella, “MSC Seascape”, entrerà in servizio l’anno prossimo.

“Explora Journeys” il brand dedicato al lusso di MSC Crociere

Navi dedicate al lusso

Explora

MSC presenta un nuovo brand dedicato al lusso. Si chiama Explora Journeys, marchio targato MSC Crociere che segna l’ingresso nel mercato delle crociere di lusso. Si chiamerà “Explora I”, la prima di quattro navi costruite da Fincantieri e salperà nel 2023. Mentre le successive saranno consegnate nel 2024, 2025 e 2026 con destinazioni sia classiche che esotiche. Ciascuna nave sarà dotata delle più recenti tecnologie marittime all’avanguardia. L’ordine per questa classe di navi è stato annunciato nel 2018, ed ha un valore complessivo di oltre 2 miliardi di euro.

Explora

“Explora I” sarà dotata di 461 suite e residenze fronte Oceano; gli ospiti potranno godere di viste mozzafiato grazie alle vetrate a tutta altezza e alle terrazze private. Le suite partiranno da 35 metri quadrati, tra le più spaziose del settore. Avrà quattordici ponti con ampio spazio pubblico interno, mentre i ponti esterni vanteranno più di 2.500 metri quadrati di vista sul mare.Inoltre 64 cabanas private e 3 piscine esterne. Una quarta piscina sarà dotata di un tetto in vetro retraibile. Lungo la promenade esterna sono state posizionate numerose vasche idromassaggio interne ed esterne. La nave è stata progettata facendo particolare attenzione all’elemento acqua per permettere agli ospiti di vivere un’esperienza a contatto con il mare.Le navi sono costruite con la possibilità di essere alimentate da terra per evitare le emissioni di CO2 durante l’ormeggio e sono alimentate da gasolio marino. Le prenotazioni per la stagione inaugurale del 2023 saranno aperte nell’autunno del 2021. Pierfrancesco Vago, executive chairman di Msc Cruises ha dichiarato: “Costruire un marchio di lusso che ridefinisca l’esperienza crocieristica e crei una categoria a sé stante è stata una visione che io e la mia famiglia abbiamo coltivato da lungo tempo, sarà una fuga nell’oceano per creare ricordi da custodire”.

Commenti

Translate »