Quantcast

Massa Lubrense, dopo lo stop con l’Agerola la capolista cerca di allungare con l’A.S.D. Micri, domenica tutti al Cerulli

Più informazioni su

    Massa Lubrense, dopo lo stop con l’Agerola la capolista cerca di allungare con l’A.S.D. Macri, domenica tutti al Cerulli . Il  Massa Lubrense, rimane capolista e resta in vetta in solitaria ma non ha potuto rinforzare il vantaggio sulle concorrenti. La sfida al Comunale contro l’Agerola si chiude con un pareggio, la compagine di casa ottiene un punto importante che consente l’aggancio al Victoria Marra e alla Santa Maria la Carità in classifica. Restano imbattuti gli ospiti che passano in vantaggio dopo appena tredici giri di cronometro dal fischio d’inizio. È Veropalumbo, con un acuto vincente, a sbloccare il risultato e portare avanti i nerazzurri. La reazione dei locali non si fa attendere e al 18′, dopo una manovra rocambolesca, Palumbo è rapido a fiondarsi sulla sfera e siglare l’1-1. La Massa Lubrense ha l’occasione per portarsi ancora sopra nel punteggio, ma Marino spreca un rigore assegnato dal direttore di gara tra le proteste dell’Agerola. I 90′ si chiudono senza ulteriori sortite offensive concrete, le due squadre si dividono il bottino. Ora l’appuntamento è per domenica con l’A.S.D. Micri,  che sta al quarto posto ed è quindi un osso duro , tutti al Cerulli domenica per tifare per la squadra del presidente De Gregorio che carica i suoi con entusiasmo. Forza Massa

    Massa Lubrense

     

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »