Quantcast

Lavori di restyling per l’ospedale di Cava de’ Tirreni: De Luca accelera, si inizia entro gennaio

Lavori di restyling per l’ospedale di Cava de’ Tirreni: De Luca accelera, si inizia entro gennaio. Lo scrive Valentino Di Domenico in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Inaugurato ieri mattina il nuovo parcheggio pubblico interrato del trincerone ferroviario. Al taglio del nastro, oltre al sindaco Vincenzo Servalli e all’assessore ai lavori pubblici Nunzio Senatore, era presente anche il governatore della Campania, Vincenzo De Luca. In pratica si tratta di un ulteriore tassello del più ampio progetto che mira a riqualificare l’intera area del trincerone, dopo l’apertura delle rampe e del sottovia, ed è propedeutico alla realizzazione del nuovo parco urbano che sorgerà in superficie, i cui lavori sono stati già appaltati. Il governatore, inoltre ha confermato l’impegno della Regione relativamente al finanziamento per la progettazione esecutiva del prolungamento del trincerone, per continuare l’opera di decongestionamento dell’ex statale 18. «Non si tratta di un semplice parcheggio, ma un’opera interrata, complessa da realizzare, con una linea ferroviaria sottostante e la progettazione di una rete di parchi urbani in superficie ha dichiarato De Luca- È un intervento, che insieme a tanti altri realizzati o in corso di realizzazione, è destinato a cambiare tutta la mobilità e la vivibilità di questa importante città della nostra regione, ricca di storia e di cultura. Inoltre, confermo che è praticamente già pronto il progetto esecutivo finanziato dalla Regione con oltre 3 milioni di euro per il prosieguo del trincerone, la cui realizzazione sarà totalmente finanziata con 30 milioni di euro». Il governatore, infine, ha annunciato che per dicembre o al massimo entro gennaio, inizieranno i lavori di adeguamento del pronto soccorso e della cardiologia all’ospedale Santa Maria dell’Olmo con fondi che saranno anticipati dal Ruggi d’Aragona.

IL SERVIZIO Soddisfazione per l’inaugurazione della nuova area di sosta e per gli impegni assunti da De Luca è stata espressa dal sindaco Vincenzo Servalli. «Rispondiamo con i fatti e non con le chiacchiere a quanti stanno tentando di banalizzare e sminuire un lavoro enorme iniziato sei anni fa e che, con una evidenza che solo i detrattori non voglio vedere, stiamo portando avanti, superando tutti gli ostacoli dovuti ad una burocrazia opprimente» ha tuonato il primo cittadino. Il nuovo parcheggio interrato può ospitare circa duecento auto ed è controllato da un sistema di videosorveglianza con 30 telecamere che oltre al video riproducono anche l’audio ambientale. Inoltre, è fornito di quattro rampe di scale e ascensori per collegarsi al nascente parco urbano in superficie, progettato dall’architetto Pica Ciamarra e finanziato con 2,4 milioni di euro: un polmone verde al centro della città.

Commenti

Translate »