Quantcast

L’Associazione “Insieme per Massa Lubrense” interviene sull’annoso problema degli incendi

Riportiamo il post dell’Associazione “Insieme per Massa Lubrense”: «Anche quest’anno gli incendi hanno messo a ferro e fuoco il centro-sud, e Massa Lubrense è tra le principali vittime. L’anno scorso c’è stato un impegno esorbitante e fantastico da parte dei volontari della Protezione Civile e dei Vigili del Fuoco che quest’anno, ahi noi si è dovuto ripetere! Un incendio devastante a Crapolla che ci lascia veramente dispiaciuti per il danno ambientale causato in uno dei paesaggi naturali più belli di Massa Lubrense e della Penisola Sorrentina; poi il recente incendio ad Acquara, meno grave ma pur sempre pericoloso ed importante.

Incendi che, come ben sapete, non sono una novità per il nostro territorio. Anzi, nel periodo estivo è all’ordine del giorno tutti gli anni. Va un calorosissimo grazie a tutti gli operatori che si sono adoperati in questi giorni per estinguere gli incendi e mettere in sicurezza prima di tutto le persone. Certamente non è facile individuare le cause di questi incendi. Ma noi vogliamo fare un appello al buon senso dei cittadini e alle Istituzioni.

Ai cittadini: trattiamo il nostro territorio con amore, con vero amore. Perché è il luogo in cui viviamo e ci fa trascorrere tanti momenti di bellezza e di pace. E perché i nostri luoghi sono il cuore pulsante della nostra promozione turistica, che fa accrescere la nostra economia. E sull’onda di quanto appena detto è doveroso lanciare un appello alle Istituzioni: insistiamo con serietà nell’implementare le misure di prevenzione e di contrasto agli incendi, i quali in un contesto di cambiamento climatico, diventano sempre più frequenti e pericolosi!

Tutelare il nostro paesaggio significa far crescere il nostro Turismo, la nostra economia e la nostra bellezza. “Vogliamo bene al nostro territorio, per voler bene a noi stessi”. Crediamo che su questo siamo tutti d’accordo».

Commenti

Translate »