Quantcast

La nave del Cuore a Sorrento con i ragazzi di Pompei accolta dal sindaco Massimo Coppola segui la diretta

Dagli inviati di Positanonews Lucio Esposito e Sara Ciocio . La nave del Cuore a Sorrento con i ragazzi di Pompei accolta dal sindaco Massimo Coppola, dopo la partenza dal porto di Castellammare di Stabia arriva nella Città del Tasso la  «Nave del Cuore»: l’iniziativa di solidarietà promossa dal Santuario di Pompei giunta alla V edizione.  A salutarla dal porto stabiese  il primo cittadino di Pompei, monsignor Tommaso Caputo e monsignor Francesco Alfano, Arcivescovi di Pompei e Sorrento/Castellammare di Stabia.
L’evento a favore dei bambini ospiti dell’Istituto Bartolo Longo, in navigazione verso le coste di Sorrento, mira a diffondere i valori di della solidarietà e simboleggia il cammino di carità ed accoglienza che il Santuario mariano compie ogni giorno da oltre 130 anni.

La nave del Cuore Sorrento

La nave è salpata alle 15 dalla Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, con a bordo i ragazzi ospiti delle opere di carità del Santuario che, ancora una volta, saranno ambasciatori di speranza. Il piccolo tour lungo le coste della Penisola Sorrentina, organizzato dal Centro Educativo Bartolo Longo e giunto alla quarta edizione. Dal porto di Castellammare hanno raggiunto quello di Sorrento. Il momento di festa è stato animato dal complesso bandistico «Bartolo Longo-Città di Pompei» dell’omonimo centro educativo, dalla banda «Mosè Mascolo» di Sant’Antonio Abate, dalla banda «I corallini» di Torre del Greco e dal gruppo di majorettes «Le sailors».

Il commento del sindaco Massimo Coppola

“Sorrento accoglie con grande gioia i ragazzi della Nave del Cuore al Porto di Marina Piccola, in questo splendido pomeriggio di sole.

L’iniziativa, arrivata alla sesta edizione, è organizzata dal Pontificio Istituto Bartolo Longo di Pompei ed ha visto la partecipazione, tra gli altri, del vescovo di Pompei, Tommaso Caputo, e del sindaco di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli, insieme a numerose autorità civili, militari e religiose.

Una iniziativa di grande valore all’insegna della fratellanza e della solidarietà incorniciata dal nostro splendido mare”

Commenti

Translate »