Quantcast

Il sindaco di Minori a Canale 21 sui no green pass, la riflessione di Gaspare Apicella

Più informazioni su

    E’ mancato fino ad oggi, manca tuttora e speriamo non mancherà per il futuro: è venuto meno, coè, l’equilibrio. Equilibrio nelle azioni, nei contatti, nelle proteste di persone esaltate, nella programmazione di una nuova società che sta per uscire dalla grande paura.
    Questo è in definitiva il pensiero del sindaco di Minori, in Costiera amalfitana, l’albergatore Andrea Reale, di area PD, rappresentante dei sindaci della coniferenza della Costa d’Amalfi per la sanità,

    sugli ultimi avvenimenti di intemperanza in alcune piazze d’Italia. Reale è stato chiamato a dire la sua perchè a suo tempo, in piena pandemia, cacciò dal lungomare della sua cittadina quei giovani che, in vista di notorietà mediatica, volevano portare a termine una azione di disturbo, infischiandosi delle regole del vivere comune ed in un periodo molto particolare.
    Reale, che si definisce un muratore della costruzione della vita politico-sociale, invoca ago e filo per cucire quella rete simbolica di solidarietà che possa abbracciare tutto e tutti per un vivere pacifico, solidale nel rispetto delle regole. Rispetto delle regole che ha fortemente contribuito, grazie anche alla intelligenza di buona parte dei cittadini, a superare il grande ostacolo della pandemia
    E, SPERIAMO BENE!

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »