Quantcast

I protestanti di Roma sono gli stessi “ristoratori ribelli” cacciati dal sindaco di Minori foto

Più informazioni su

I protestanti di Roma sono gli stessi “ristoratori ribelli” cacciati dal sindaco di Minori. Momi e i ristoratori ribelli ‘cacciati’ dal sindaco di Minori sulla costiera amalfitana. Lo rende noto la questura.

Minori pic nic abusivo sul lungomare interviene il sindaco Reale

Tra arrestati anhce leader “IoApro” ed ex Nar

Tra gli arrestati c’è anche il ristoratore Biagio Passaro, leader del movimento IoApro”, presente durante l’assalto alla sede della Cgil a Roma. Arrestato anche l’ex Nar – ora esponente di Forza Nuova – Luigi Aronica, soprannominato “er pantera di Monteverde”, uno dei fondatori dei primi Nuclei Armati Rivoluzionari, coinvolto in diverse vicende giudiziarie.

Le accuse

I 12 arrestati sono accusati a vario titolo per i reati di danneggiamento aggravato, devastazione e saccheggio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. La posizione di queste persone è al vaglio della procura della Repubblica di Roma. Sei persone sono state arrestate in flagranza, altre sei, fra i quali appartenenti a Forza Nuova, nella notte con arresto differito. Sono in corso ulteriori attività di indagine e di verifica dei filmati registrati dal personale della polizia scientifica, per altre condotte penalmente rilevanti per i fatti accaduti.

Il bilancio: 38 agenti feriti, 600 manifestanti identificati

Sono 38 gli appartenenti alle forze dell’ordine rimasti feriti negli scontri. Tra questi un dirigente della questura che ha riportato la frattura di una costola e un operatore della polizia scientifica a cui è stato fratturato uno zigomo. Durante i servizi preventivi alla manifestazione – sottolinea la questura – sono stati intercettati ed identificati 600 manifestanti provenienti da Reggio Emilia, Padova, Mantova, Brescia, Verona, Torino, Milano, Bergamo, Pesaro Ancona, Firenze, Trieste, Bolzano, Modena, Treviso, Rovereto ed Arezzo. Controllati 56 minivan e 5 pullman e numerose moto.

Più informazioni su

Commenti

Translate »