Quantcast

G20 a Sorrento: domani il via alla zona rossa

Più informazioni su

G20 a Sorrento: domani il via alla zona rossa. Domani e martedì Sorrento ospita il G20 ministeriale del Commercio Internazionale, il summit che riunisce le principali economie del pianeta. Per ragioni di sicurezza, legate alla presenza di delegazioni governative provenienti da ogni parte del mondo, l’amministrazione comunale di Sorrento, di concerto con la Prefettura di Napoli e le forze dell’ordine, ha varato una serie di dispositivi che riguarderanno sia traffico veicolare che gli accessi pedonali in alcune aree della città.

In particolare, l’11 e il 12 ottobre sarà istituita una zona cosiddetta riservata, vietata al transito veicolare e pedonale, che sarà accessibile solo ai residenti e agli ospiti di strutture ricettive ubicate nelle vicinanze. Si tratta di via Califano e via Correale, nel tratto di strada compreso tra l’incrocio di via Rota e via Califano e l’incrocio di via Correale e via Califano e, salvo diversa disposizione dell’autorità di pubblica sicurezza in merito al transito pedonale, di via Correale dall’intersezione con piazza Tasso all’intersezione con via Califano e di piazza Angelina Lauro, all’altezza dei giardini pubblici.

Ecco quanto prevede nel dettaglio l’ordinanza, firmata dal comandante della polizia locale, colonnello Rosa Russo, in vigore dalle ore 7 dell’11 ottobre alle ore 19 del giorno seguente. L’istituzione del divieto di transito veicolare in piazza Angelina Lauro. L’obbligo di svolta a destra (direzione Sant’Agnello) per i veicoli provenienti da Vico II Rota e da vicolo Diramazione Rota e l’obbligo di svolta a sinistra (direzione Sant’Agnello) per i veicoli provenienti da via della Rotonda. Il divieto di transito veicolare in via Correale, nel tratto compreso tra l’incrocio con piazza Tasso fino al parcheggio Lauro, ad eccezione di residenti ed autorizzati, che potranno raggiungere il proprio posto auto privato. Per quanto riguarda il parcheggio Lauro, sarà consentito l’accesso ai soli abbonati, che potranno sostare unicamente al terzo piano della struttura. Infine, i veicoli dei residenti in via Capasso, nonché quelli degli abbonati in quella strada, potranno transitare con direttrice di marcia viale Nizza, via Rota, via Capasso, per raggiungere il posto auto.

Il provvedimento specifica che i possessori di abbonamento alla sosta, ricadenti nelle aree interessate dalle limitazioni, potranno parcheggiare indifferentemente la propria auto in tutti gli stalli contrassegnati da strisce blu. I titolari di contrassegno per persone portatrici di handicap, con posti riservati nelle aree interdette al transito, potranno sostare nelle strisce bianche nel tratto di Corso Italia posto al lato del cinema Armida.

Dei giorni scorsi, invece, l’adozione di altre ordinanze che prevedono cancelli chiusi nei giorni 11 e 12 ottobre, per tutte le scuole di ogni ordine e grado, asili comunali e privati compresi, per il campo Italia, per il parco giochi Don Luigi Verde, per il Museo Correale e per il mercato rionale del martedì di Via San Renato, che sarà invece aperto al pubblico, i giorni 19 e 26 ottobre, per l’intera giornata.

In piazza Sant’Antonino, fino alle ore 19 del 12 ottobre, è vietata la sosta a tutti i veicoli. Stesso provvedimento interesserà, via Califano e via Correale, nel tratto di strada compreso tra l’incrocio di via Rota e via Califano e fino al parcheggio comunale Achille Lauro, piazza Lauro, ivi compresa l’area di stazionamento dei taxi, via Luigi De Maio, piazza della Vittoria, via Marina Grande all’altezza dell’hotel Regina, via Rota e via Capo all’altezza dell’hotel Capodimonte.

Novità, infine, anche sul fronte dell’occupazione del suolo pubblico che sarà temporaneamente sospesa fino alle ore 19 del 12 ottobre, agli esercizi commerciali situati in piazza Sant’Antonino, via Luigi De Maio, via San Francesco, via Vittorio Veneto, piazza Vittoria, via Marina Grande fino all’altezza dell’hotel Regina.

Più informazioni su

Commenti

Translate »