Quantcast

Don Catello a un anno dall’arrivo a Sant’Agnello un corso sulla lettura della Bibbia con Mortora di Piano di Sorrento foto

Più informazioni su

    Sant’Agnello ( Napoli ) . Una bella iniziativa della Chiesa in Penisola Sorrentina, fra le parrocchi edUn anno fa il suo arrivo in parocchia a Sant’Agnello Riportiamo il post pubblicato da Margherita Starace sulla pagina Facebook della Parrocchia Santi Prisco ed Agnello: “Benvenuto Don Catello! Oggi, 18 ottobre 2020, don Catello Imperato, nuovo vicario parrocchiale, è entrato a far parte ufficialmente della nostra comunità Parrocchiale. Si tratta di un giovane sacerdote la cui ordinazione presbiteriale risale soltanto allo scorso 14 settembre. Garbato, solare e con tanta voglia di fare, questa mattina, per la prima volta, ha presieduto alla celebrazione del sacramento della Prima Comunione. L’emozione del nostro giovane viceparroco è stata la nostra. Chiara e puntuale la sua omelia che ha saputo coinvolgere anche i bimbi che si apprestavano a ricevere Gesù per la prima volta. Alla fine della Celebrazione Liturgica concelebrata dal nostro parroco don Francesco Saverio Iaccarino, quest’ultimo, in segno di benvenuto, ha fatto a don Catello due regali a nome di tutta la comunità: una bellissima patena dorata, che ricorderà a tutti noi e alle generazioni future questo giorno così importante, e una casula che il giovane sacerdote ha indossato davanti a tutti i presenti non appena Giovanni, il nostro sacrestano, gliel’ha consegnata. Don Francesco, dopo le parole di benvenuto, ha invitato la comunità parrocchiale ad accogliere, sostenere e prendersi cura di don Catello, sottolineando quanto sia importante, per i sacerdoti che muovono i primi passi, ricevere sostegno e premura. Buon Cammino, caro don Catello, che il Signore illumini e benedica sempre i tuoi passi, ti dia la giusta forza per affrontare questo Ministero conservando sempre intatto il tuo entusiasmo!”.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »