Quantcast

Domenica 17 ottobre appuntamento nell’Oasi foto

Sant’Agnello (NA) Domenica 17 ottobre il WWF Terre del Tirreno ha organizzato una giornata dedicata all’evento Urban Nature, la festa della Natura in Città, che la scorsa settimana non è stato possibile celebrare causa maltempo. Lo scrittore americano Robert Green Ingersoll in una lettera all’amico, il grande poeta Walt Whitman, con il quale condivise passioni civili e politiche, scrisse: “In natura non ci sono né ricompense né punizioni: ci sono conseguenze”. Le conseguenze amare sono sotto gli occhi di tutti: l’inquinamento dell’uomo, le piogge acide, le deforestazione, le desertificazione, l’uso dei pesticidi che danneggia la vita delle api e di altri insetti impollinatori, il surriscaldamento globale etc. Durante il grande lockdown di un anno fa, scoprimmo quanto invasiva è la nostra presenza su tutto l’ecosistema, la natura senza più la presenza umana sembrava essere rinata con animali di tutte le specie, che tornarono a occupare territori dai quali erano stati estromessi. L’Urban Nature che propone il WWF Terre del Tirreno è un momento di riflessione che sarà possibile vivere all’interno di un giardino straordinario perché realizzato sul tetto di un parcheggio, una dimostrazione lampante che quando la buona volontà di politici, imprenditori e ambientalisti rema nella stessa direzione, si possono portare a termine progetti che sono un valore aggiunto per il territorio e una possibilità di innalzare la qualità della vita dei cittadini. Durante l’evento organizzato dal Presidente Claudio d’Esposito verrà liberato un rapace curato dai veterinari del “Frullone”, ci saranno momenti ludici per i bambini con la mascotte l’Orso Panda, Sorbetto a pedali con le sue delizie,  i disegni colorati di alcune volontarie, una mostra di foto con soggetti naturalistici, lo yoga nel parco, l’incontro con le “api” di Alessandra Nirmal Nam, apicoltrice che illustrerà ai bambini la vita delle api e la produzione del miele. Le immancabili e preziosissime dal punto di vista didattico guide nel parco. Un banchetto dedicato all’antibracconaggio, un banchetto con piantine per la riforestazione, un momento dedicato all’ascolto di brani di musica classica offerto dalle musiciste Anna Velichko e Dóra Zsuzsanna Szabó ed infine la presentazione di alcuni brani con interpretazione dell’attore Nio Lauro del romanzo di prossima pubblicazione “Il Pino Sentinella” Quando un albero racconta una storia, dello scrittore e giornalista Luigi De Rosa, liberamente ispirato alla storia di un attivista del WWF e del “Pino Sentinella” scultura lignea realizzata dall’artista Giusy Milone, Accademia delle Belle Arti di Napoli e specializzazione in Arti Plastiche in quella di Brera. Una giornata all’insegna dell’ambiente e della cultura. L’ingresso è gratuito. Si accede all’Oasi secondo i protocolli sanitari mantenendo distanze e mascherine. Si ringrazia il Comune di Sant’Agnello.

Generico ottobre 2021
Nio Lauro, attore

Generico ottobre 2021
Anna Velichko e Dóra Zsuzsanna Szabó, musiciste.

info : http://www.facebook.com/claudio.desposito.9

Commenti

Translate »