Quantcast

Domani lo sciopero dei trasporti, ma la Sita non aderisce

Domani lo sciopero dei trasporti, ma la Sita non aderisce. Domani 11 ottobre ci sarà il tanto temuto sciopero generale. Questa iniziativa coinvolgerà non solo i trasporti ma anche la scuola e gli uffici pubblici.

Manifestazione organizzata da una serie di sigle sindacali quali: Adl Cobas, Cib Unicobas, Clap, Confederazione Cobas, Cobas scuola, Cub, Fuori mercato, Sgb, Si Cobas, Sial Cobas, Slai Cobas, Usb e Usi Cit.

Anche il mondo del trasporto pubblico prenderà parte allo sciopero per scioperare contro le riforme del governo Draghi.

Insomma, ci si prepara allo sciopero, ma la Sita, l’ente responsabile del trasporto su gomma della Costiera Amalfitana, non ne prenderà parte. Nessun problema, dunque, per la Costa d’Amalfi ed i suoi studenti.

Commenti

Translate »