Quantcast

Domani 1342 comuni italiani alle urne, ma come si vota?

Domani, domenica 3 ottobre, è la data indicata per l’apertura dei seggi elettorali che vedrà i cittadini maggiorenni di 1.342 su 7.904 comuni italiani essere convocati alle urne per esprimere la propria preferenza e nominare la prossima amministrazione comunale. In penisola sorrentina e costiera amalfitana sono 7 i comuni al voto: Vico Equense, Piano di Sorrento, Cetara, Conca dei Marini, Praiano, Ravello e Agerola.

Nelle ultime ore sorgono molti dubbi in merito, soprattutto tra i neo maggiorenni e i più giovani: come si vota?

La scheda

L’elezione del primo cittadino è diretta.

Nei Comuni sopra i 15 mila abitanti, a ogni aspirante sindaco possono essere collegate una o più liste di candidati al consiglio comunale.

L’elettore può:
1) tracciare una X sul nome del candidato sindaco e su una lista a lui collegata;
2) tracciare una x soltanto sul nome del candidato sindaco, il voto così non si estende ad alcuna delle liste;
3) tracciare un segno sul simbolo di una delle liste, così il voto si estende anche al candidato sindaco collegato;
4) scegliere il voto disgiunto, cioè indicare un candidato sindaco e, insieme, una lista che appartiene a un’altra coalizione (questo solo nei comuni sopra i 15 mila abitanti).

(Nell’infografica qui sotto il fac simile della scheda elettorale di Milano)

Le preferenze (attenzione al genere)

Si potranno esprimere, poi, fino a 2 preferenze per i candidati al consiglio comunale (un solo voto nei Comuni fino a 5 mila abitanti): basta scrivere il cognome del candidato accanto al simbolo della sua lista.

E qui bisogna prestare attenzione alle preferenze di genere: se si indicano due candidati devono essere di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda scelta.

Quando sapremo i risultati?

Il primo risultato ad arrivare, dopo la chiusura dei seggi alle 15 di lunedì 4 ottobre, sarà l’affluenza.

Poi comincerà lo spoglio in attesa, tra exit poll e proiezioni, dell’esito definitivo sui vincitori.

 

Commenti

Translate »