Quantcast

Distacco del gas improvviso in Penisola Sorrentina : i rimedi da mettere in atto , sentiamo gli avvocati Venanzio e Cancellieri

Sorrento ( Napoli ) Dopo l’articolo da noi pubblicato il 6 ottobre 2021, con il quale raccontavamo la disavventura di centinaia di famiglie della Penisola sorrentina, anche ristoranti a Piano, Massa Lubrense, Vico Equense in particolare, che si sono viste interrompere la fornitura di gas, ci siamo recati presso lo studio degli avvocati Pietro Venanzio e Giorgio Cancellieri i quali hanno ricevuto incarico da alcuni consumatori di tutelare i loro interessi nella particolare vicenda.

Senza mezzitermini abbiamo chiesto loro i rimedi che i consumatori possono porre in atto per venire a capo della vicenda.

“Sulla base della documentazione fornitaci riteniamo la necessità di presentare reclamo alla ditta fornitrice con il quale intimare l’immediato ripristino dell’erogazione, stante l’assenza di alcun valido motivo che abbia potuto giustificare l’accaduto, precisando che l’utente ha perfettamente adempiuto al pagamento del prezzo di fornitura come richiesto nelle bollette e/ fatture.

Il reclamo va indirizzato anche al gestore di rete, puntualizzando quanto detto innanzi e, ancora, che il distacco è avvenuto senza rispettare modalità ed i tempi fissati dalle disposizioni emanate dall’Autorità per l’energia elettrica e gas nonché in violazione dei termini di contratto.

Conclusa questa fase e quella obbligatoria di conciliazione, va promosso il giudizio civile per il risarcimento dei danni. Sulla base del comportamento delle società coinvolte potrà essere presa in considerazione la necessità di avviare un procedimento d’urgenza.

In ogni caso, vista la gravità dell’accaduto ed il numero delle famiglie coinvolte, ci occuperemo di depositare   denuncia penale affinché l’autorità possa verificare se nel caso in esame siano ravvisabili estremi di reato, tra quelle ipotizzabili anche l’interruzione di pubblico servizio ovvero di pubblica necessità.

Per effetto di tale denunzia il P.M. incaricato potrà effettuare approfondite indagini anche a tutela dei consumatori”.

Commenti

Translate »