Quantcast

Di Maio a Sorrento per la giornata conclusiva del G20: “Giornata fruttuosa, approvata la dichiarazione di Sorrento”

Riforma dell’Organizzazione mondiale del commercio (Wto), sostenibilità ambientale e risposta del sistema commerciale multilaterale alla pandemia di Covid-19. Erano questi i temi cardine della riunione ministeriale del G20 sul commercio internazionale in corso a Sorrento. Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha accolto ieri i capi di 25 delegazioni (tra Stati e organizzazioni internazionali) al Museo Correale di Terranova. Tra loro il commissario europeo al Commercio Valdis Dombrovskis e la rappresentante per il commercio Usa Katherine Tai.

di maio sorrento - foto claudio FerraraFoto e Video: Claudio Ferrara

Oggi è la serata conclusiva dell’evento tenutosi a Sorrento e seguito da tutto il globo. Il ministro Di Maio, commenta così la giornata conclusiva del G20 del commercioOggi è stata una giornata intensa e fruttuosa. La nostra riunione si è articolata in tre diverse sessioni di lavoro, ognuna delle quali delicata. Nella prima sessione abbiamo affrontato il nesso tra commercio e salute, nonché il nesso tra commercio e sostenibilità ambientale. Nella seconda ci siamo concentrati sui servizi ed investimenti, oltre che sulla partecipazione delle piccole e medie imprese italiane al commercio mondiale. Ci siamo infine occupati del sostegno governativo nell’economia e della riforma dell’OMC

Sono felice di informarvi che oggi abbiamo approvato la dichiarazione di Sorrento – aggiunge, inoltre, il ministro degli Esteri. Si tratta di una dichiarazione con la quale i ministri del Commercio del G20 hanno concordato la necessità di riformare l’Organizzazione mondiale del commercio (Omc) al fine di facilitare i negoziati commerciali e promuovere l’aggiornamento del codice commerciale globale.

Commenti

Translate »