Quantcast

Crisi Covid, ai lavoratori di Sant’Agnello un bonus da mille euro

Più informazioni su

Crisi Covid, ai lavoratori di Sant’Agnello un bonus da mille euro. Ne parla Massimiliano D’Esposito in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Il Comune di Sant’Agnello stanzia 150mila euro per sostenere i lavoratori colpiti dall’emergenza economica provocata dalla pandemia, in particolare per quelli impegnati nel settore del turismo e dei pubblici esercizi e per il comparto della navigazione. I beneficiari potranno ricevere un contributo una tantum a fondo perduto fino a mille euro. Le domande vanno presentate entro il 26 ottobre al protocollo del Comune o via Pec all’indirizzo fondofiducia_covid@asmepec.it. Possono ottenere il bonus i lavoratori del settore alberghiero e extralberghiero, i marittimi, quelli di bar, ristoranti, gelaterie, pasticcerie ed affini, le guide turistiche ed escursionistiche con e senza partita Iva, coloro che si occupano di trasporto di turisti con auto e bus e gli Ncc. È necessario essere disoccupati al momento in cui si presenta l’istanza ma aver lavorato per almeno 60 giorni nel 2020 e meno di cinque mesi nel 2021. Esclusi dal benefit coloro che ricevono il reddito di cittadinanza. Il contributo, però, può essere cumulato con altre elargizioni inerenti il sostegno per i soggetti colpiti dalla crisi Covid. Bisogna, inoltre, essere residenti nel Comune di Sant’Agnello e avere un Isee ordinario inferiore a 30mila euro. Gli uffici effettueranno verifiche a campione su almeno il dieci per cento delle domande pervenute. L’erogazione della somma spettante avverrà esclusivamente con accredito sul conto corrente indicato nella domanda.

IL BANDO Il Comune di Sorrento ha indetto un bando per l’accesso a vari servizi sociali: assistenza domiciliare e territoriale per l’infanzia e l’adolescenza, Centro per la famiglia, assistenza domiciliare e attività socialmente utili per gli anziani. E ancora telesoccorso, assistenza specialistica e domiciliare, centro diurno per le persone con disabilità e misure di contrasto alla povertà. Domande da presentare all’Ufficio Servizi Sociali dell’Azienda Speciale Consortile «Penisola Sorrentina» entro il 12 novembre.

Più informazioni su

Commenti

Translate »