Quantcast

Covid a un mese dalla riapertura delle scuole, per l’indice Rt rischiano Marche e Molise

Più informazioni su

    Covid a un mese dalla riapertura delle scuole, per l’indice Rt rischiano Marche e Molise  A un mese dalla riapertura delle scuole si tirano le somme in merito all’emergenza Covid. Si valuta, infatti, l’incidenza che l’apertura sta avendo sulla circolazione del virus. Secondo la bozza del report settimanale del Ministero della Salute, l’Rt nazionale sarebbe in leggero aumento rispetto alla settimana scorsa.

    Tuttavia, prosegue anche il calo dell’incidenza dei casi ogni 100.000 abitanti. Questo anche grazie al fatto che proprio da oggi il Green Pass verrà reso obbligatorio per tutti i lavoratori. Azione necessaria questa, per mantenere la sicurezza dei cittadini.

    Come si legge nella bozza:

    l’indice Rt medio calcolato sui casi sintomatici, nel periodo 22 settembre – 5 ottobre 2021, è stato pari a 0,85 (range 0,82 – 0,87), comunque al di sotto della soglia epidemica e in leggero aumento rispetto alla settimana precedente;
    l’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero è pari a Rt=0,83;
    l’incidenza settimanale scende a 29 casi per 100.000 abitanti rispetto ai 34 per 100.000 abitanti della settimana scorsa;
    tre Regioni (Marche, Molise e Valle d’Aosta) risultano questa settimana classificate a rischio moderato, rispetto alle 4 della scorsa settimana (Basilicata, PA Trento, PA Bolzano e Valle d’Aosta);
    due Regioni hanno un’allerta di resilienza legata ai servizi sanitari territoriali (Bolzano e Sardegna).
    I dati fornitici dimostrano quindi come sia in diminuzione il numero dei nuovi casi non associati a catene di trasmissione. Ad aumentare è invece la percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti.

    In Italia, purtroppo, la variante Delta continua a rappresentare un pericolo come emerge dagli ultimi dati. Pertanto, l’Iss continua a raccomandare i cittadini a terminare il ciclo di vaccinazioni previsto per mantenere una elevata capacità di risposta immunitaria in particolare nelle categorie a rischio.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »