Quantcast

Controlli via mare nel weekend a Sorrento: Polizia con acquascooter a Marina Grande

La Polizia di Stato garantisce un weekend sicuro per la costiera sorrentina, soprattutto via mare. Ecco che spuntano ben quattro agenti della sezione acquascooteristi della Questura di Napoli a bordo delle moto d’acqua della Polizia, che setacciano costantemente Marina Grande. La polizia non pattuglia solo le strade con le volanti. In sella alle moto d’acqua, gli agenti garantiscono il controllo anche delle spiagge e zone costiere. Come funzionano questi acqua-scooter e che servizio effettua la polizia in mare?

I problemi di sicurezza in mare sono tanti: dal rispetto delle norme di navigazione dei natanti, navigazione degli acqua-scooter di privati, soccorso e salvataggio delle persone in difficoltà, avvistamenti di reati sulle spiagge, operazioni di ordine e sicurezza pubblica e altro ancora. Tra i compiti anche quello di verificare il rispetto delle norme di sicurezza da parte dei titolari degli stabilimenti balneari. Oltre cinquecento sono gli uomini e le donne specializzati che hanno il compito di vigilare lo spazio marittimo, i laghi e i fiumi italiani. Ma la grande affluenza sulle spiagge rende sicuramente più massivo l’impegno di 44 squadre nautiche dislocate su tutto il territorio.

Commenti

Translate »