Quantcast

Come Rendere Competenti le Nuove Generazioni?

Più informazioni su

La pandemia oscura il futuro lavorativo dei giovani, ma come possiamo garantirgli un futuro brillante?

Qual è lo scenario che si prospetta ai nostri giovani quando entreranno nel mondo del lavoro? La pandemia ci ha messi davanti a un bivio: da un lato l’inizio di una nuova fase di sviluppo economico e sociale (smart working, tecnologie digitali…), dall’altro un alto livello di debito pubblico e una bassa presenza di under 35 nel sistema lavorativo italiano che sono preludio di crisi.

Quali sono le prospettive occupazionali per le nuove generazioni?

Per prima cosa, per uscire dall’impasse in cui ci troviamo a causa dell’emergenza sanitaria, è necessario scommettere sull’occupazione delle nuove generazioni in modo che alimenti la crescita economica e ci consenta di sostenere il debito pubblico.

Ciò si può realizzare solo investendo sui giovani, sul loro capitale umano, per evitare di depotenziare il contributo che la generazione dei millennials può dare alla vita attiva.

Questa valorizzazione comporta anche l’innescarsi di percorsi formativi qualificanti o riqualificanti per venire incontro alle nuove esigenze del mercato del lavoro.

Le statistiche pre-pandemia ci dicevano che, nonostante un grande divario rispetto agli altri paesi europei, per quanto riguarda l’abbandono della scuola secondaria superiore (early leavers) o per il numero di 15enni con competenze indispensabili per approdare nel mondo del lavoro, l’Italia si stava allineando. Tuttavia, la crisi sanitaria ha invertito la tendenza e ha anzi evidenziato un forte rischio di povertà educativa. Rischio fortemente connesso anche alle caratteristiche della famiglia di origine e al contesto territoriale. La povertà educativa vincola le nuove generazioni ad occupazioni di basso livello e impedisce loro di riuscire a dare un contributo qualificato ai processi di crescita del paese.

Quindi come poterli rendere più competenti e fargli ottenere un futuro brillante?

Il programma de La Via della Felicità, basato sull’omonima guida al buon senso scritta dall’umanitario L. Ron Hubbard, adoperato da educatori in tutto il mondo da più di vent’anni, ha riscontrato forte successo nello sviluppare responsabilità, fiducia e decoro nei più giovani. Questo seguito da un aumento delle loro capacità e competenze.

Per questo, i volontari de La Via della Felicità, hanno deciso di presentare questo programma attraverso un webinar gratuito informativo che si terrà Lunedì 18 Ottobre alle ore 20:30, dal titolo “Come Rendere Competenti le Nuove Generazioni?”

Il webinar sarà tenuto dalla Dott.ssa Arianna Lezza attraverso la piattaforma ZOOM.
Per partecipare o per maggiori informazioni scrivi a italialaviadellefelicita@gmail.com .

Ufficio Stampa
La Via della Felicità

Più informazioni su

Commenti

Translate »