Quantcast

Cerimonia di consegna della targa per il dirigente della Funicolare di Capri Michele Mazza che va in pensione

Cerimonia di consegna della targa per il dirigente della Funicolare di Capri Michele Mazza che va in pensione. 

Toccante cerimonia negli uffici della Funicolare di Capri in via Acquaviva a Capri con la consegna di una targa al dirigente Michele Mazza che è andato in pensione dopo circa 30 anni di servizio ed impegno. Un lungo pezzo che ha attraversato la sua vita legato al filo doppio con la Funicolare di Capri che conta una storia lunga oltre un secolo. A consegnare il riconoscimento è stato l’amministratore delegato della Funicolare Capri SRL prof. Anna La Rana alla presenza di un numeroso gruppo di autorità, colleghi, funzionari e maestranze dell’azienda che rappresenta una delle più grosse ed importanti realtà isolane. Nel ricevere la targa con su scritto: “la Funicolare di Capri al sig. Michele Mazza grata per la fattiva collaborazione nello svolgimento del suo lavoro firmato dall’amministratore prof. Avv. Anna La Rana Capri 15 ottobre 2021”. Con un pizzico di commozione è scattato l’applauso dei colleghi presenti ed un affettuoso abbraccio da parte dell’avv. La Rana che voleva essere non un addio ma un arrivederci nella azienda che è considerata quasi una famiglia. Commozione anche da parte di Mazza che è stato il coordinatore di esercizio e amministrativo per circa 6 lustri che ha voluto ringraziare la prof. La Rana e l’azienda Funicolare Capri con parole significative il suo attaccamento verso l’azienda: “oggi termina il mio rapporto di lavoro con la Funicolare di Capri ed è questa l’occasione per ringraziare per le tante cose fatte insieme, la disponibilità e collaborazione che ho ricevuto. Esprimo a tutti voi, colleghi, amici e le tante persone capresi che mi hanno accolto e adottato, gratitudine e riconoscenza, in primis nei confronti della dirigenza della Società, Prof. Avv. Anna La Rana e con il Presidente Dott. Ettore De Nardò. Mi sono sentito sempre legato alla grande famiglia Funicolare, questo senso di appartenenza mi ha convinto a continuare la mia carriera per altri 3 anni. Ho svolto la mia mansione di coordinatore di esercizio per 29 anni con professionalità, onestà e sincerità. Lascio la società con sinceri sentimenti di orgoglio per aver avuto il piacere di conoscervi e aver potuto lavorare con molti di voi”.

Commenti

Translate »