Quantcast

Caivano: Antonio Natale trovato morto, il 22enne era scomparso da due settimane

Più informazioni su

Caivano: Antonio Natale trovato morto, il 22enne era scomparso da due settimane. Si chiudono nel peggiore dei modi le ricerche di Antonio Natale, il 22enne del Parco Verde scomparso da due settimane: il ragazzo, che aveva lavorato come pizzaiolo in Germania ed era tornato di recente, è stato trovato morto nelle campagne del Caivanese, pare avvolto in un bustone, poco distante dal campo nomadi al confine tra Acerra ed Afragola.

Sul luogo sono intervenute pattuglie di carabinieri, vigili del fuoco e medico legale. Sulle cause e sulla data del decesso sono ancora in corso accertamenti, nei prossimi giorni verrà effettuata l’autopsia ma pare molto probabile che sia stato ucciso.

I familiari dal primo giorno della scomparsa, hanno temuto il peggio, poiché il ragazzo, troppo legato alla mamma, avrebbe trovato il modo di telefonarle e di rincuorarla. Il 4 ottobre scorso era uscito con un amico, aveva detto alla madre che sarebbe andato a Napoli per comprare dei vestiti. In città era effettivamente arrivato, come hanno confermato le riprese delle telecamere interne di alcuni negozi. Poi, però, era sparito nel nulla.

La madre, Anna, aveva sporto denuncia ai carabinieri e l’altro ragazzo era stato ascoltato; aveva raccontato di avere accompagnato Antonio in via Atellana e di averlo lasciato nella zona cosiddetta del Bronx.

Sabato scorso una manifestazione con lo straziante appello della mamma: «Ridatemi mio figlio, vivo o morto».

Più informazioni su

Commenti

Translate »