Quantcast

Tromba d’aria su Pantelleria: 2 morti e 4 feriti in modo grave

Più informazioni su

Tromba d’aria su Pantelleria: 2 morti e 4 feriti in modo grave.

Intorno alle 19  di ieri, una tromba d’aria investe la zona nord di Pantelleria, esattamente in contrada Campobello, vicino a Cala Cinque denti. Arriva dal mare e travolge alcune abitazioni  e sei auto che stavano percorrendo la strada intorno all’isola.

I primi scatti dai social mostrano auto ribaltate.

Drammatico il bilancio: due morti e nove feriti.

«Quattro sono in gravi condizioni», dice il sindaco Vincenzo Campo. «Stiamo ancora valutando quello che è successo», dice il primo cittadino un’ora dopo la furia della tromba d’aria. Il sindaco è in prima linea a coordinare i soccorsi. «Stiamo ancora proseguendo le ricerche». Intanto, l’elicottero del 118 di stanza a Lampedusa è pronto a intervenire. Ma al momento le condizioni meteo sono proibitive, è impossibile decollare.

Le vittime sono due residenti: Giovanni Errera, 47 anni, vigile del fuoco fuori servizio, travolto dal crollo di un tetto fatiscente dove era corso per cercare riparo e Francesco Valenza, 86 anni, pensionato, trovato senza vita all’interno della sua auto.

Stavano in due auto, stavano percorrendo la strada che porta al lago di Venere.

«Quello che si è presentata ai nostri occhi è stata una scena apocalittica», dice uno dei primi soccoritori del 118 ad intervenire  «Al momento sono due i morti accertati — dice — ma le ricerche proseguono, per verificare se ci sono dispersi. La tromba d’aria è arrivata dal mare — spiega — e in pochi secondi ha trascinato in un vortice case e auto che stavano percorrendo la strada perimetrale dell’isola».

Fonte: Ansa

Più informazioni su

Commenti

Translate »