Quantcast

Sorrento, cambio al San Paolo, se ne va Paola Cuomo e subentra Amalia Mascolo fotogallery

Più informazioni su

    Sorrento ( Napoli ) . Cambio al vertice dell’Istituto superiore San Paolo, la scuola con il maggior numero di iscritti della penisola sorrentina, con indirizzi economico, turistico ed enogastronomico. Paola Cuomo ha lasciato la presidenza dopo un intenso lavoro organizzativo, attuato prima da docente e poi da dirigente. Approdata al «San Paolo» nel 2002, ha insegnato fino al 2016 discipline economiche, aziendali e giuridiche, ricoprendo anche mansioni di staff con i dirigenti Mario Iacomino e Rosa Cirillo, scrive il decano dei giornalisi in Penisola sorrentina , Antonino Siniscalchi su Il Mattino , primo quotidiano della Campania , della scuola frequentata da tanti ragazzi di Positano e Praiano in Costiera amalfitana sopratutto nella vicina sede dei Colli di Fontanelle. Dall’anno scolastico 2016-17, vincitrice di concorso, ha assunto la direzione della scuola sorrentina. Con determinazione e competenza ha consolidato le attività didattiche, con una offerta formativa finalizzata alle aspettative della platea scolastica, in particolare nella organizzazione del settore enogastronomico, con gli indirizzi tradizionali trainanti dell’istituto San Paolo, arricchiti da quest’anno con due nuovi percorsi, uno tecnologico con «Informatica e telecomunicazioni» e l’altro professionale con «Servizi per la sanità e l’assistenza». Una realtà territoriale che ha ampliato l’offerta formativa della penisola sorrentina fin dagli anni Ottanta, iniziando dalla istituzione di una sezione staccata dell’Istituto tecnico commerciale Luigi Sturzo di Castellammare, prima al Capo di Sorrento e successivamente nella sede dell’ex monastero San Paolo di piazza Vittoria, con due plessi staccati a Sorrento, a Sant’Agnello e a Massa Lubrense.
    IL COMMIATO
    «In questi anni – spiega Paola Cuomo – ho vissuto una esperienza entusiasmante e di grandi soddisfazioni, soprattutto per i rapporti umani intrecciati con docenti, studenti, genitori e tutta la comunità. La scuola mi ha dato tanto, spero di aver restituito ad essa buona parte di ciò che ho ricevuto. Sin dall’inizio della mia attività ho creduto fondamentale instaurare un rapporto di dialogo aperto e propositivo con tutte le componenti della comunità sia scolastica che del territorio e ho diretto l’istituto cercando di intercettare in modo efficace gli interessi e le richieste degli studenti e del mondo circostante. Ho curato la promozione di tutte le iniziative più utili al successo formativo degli studenti, soprattutto quelle indirizzate all’educazione alla cittadinanza attiva e consapevole, attraverso l’educazione all’autonomia, alla solidarietà, alla legalità e alla convivenza civile, al senso della cittadinanza europea, all’attenzione e al rispetto dell’ambiente». A Paola Cuomo è subentrata, dal primo settembre scorso, Amalia Mascolo: già docente di Matematica all’Istituto superiore «Don Milani» di Gragnano, ha svolto le mansioni di dirigente all’Istituto superiore «Romero» di Rivoli, in provincia di Torino e, negli ultimi due anni, all’istituto comprensivo «Amendola De Amicis» di San Giuseppe Vesuviano. Da Positanonews gli auguri di cuore di buon lavoro

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »