Quantcast

Rebellion, a Montepertuso questo sabato appuntamento con un grande musical

A Montepertuso, frazione della zona alta di Positano, questo sabato, 18 settembre, alle ore 20:00 sarà messo in scena il musical “Rebellion”, il secondo episodio della fortunatissima trilogia dedicata alle origini storiche della Repubblica e del Ducato Marinaro di Amalfi, che ha avuto nel musical “Amalfi 835 AD”, presentato quest’estate sul sagrato della Chiesa Madre, il prologo a tutti gli avvenimenti che poi si dipaneranno durante i tre episodi, tra intrighi di corte, storie d’amore appassionate e contrastate, combattimenti all’arma bianca interpretati dagli attori con performance da veri stuntman, ma soprattutto belle canzoni, la vera forza di questo tipo di rappresentazione. Sul piazzale della Pace accanto alla chiesa di Santa Maria delle Grazie, tempio tra i più antichi di Positano, “Rebellion” come “Amalfi 835 AD” ci permetterà un salto temporale tanto interessante quanto affascinante. Gli spettatori saranno proiettati nel XIV secolo, secondo una formula teatrale ben collaudata, che vede in Ario Avecone un regista di musical sempre più raffinato nella costruzione di spettacoli storici che raccolgono consensi e plauso grazie anche a un cast di cantattori di grande spessore. Al regista napoletano è affidata anche la regia teatrale di “Vicoli in Arte”, rassegna diretta da Giulia Talamo. Con “Rebellion” ci viene presentata dunque una storia nuova, che ricostruisce vicende legate alla fine dell’Ordine Templare, al dualismo politico tra le grandi famiglie dei Rufolo e dei Coppola, in un allestimento ricco di effetti speciali.
Per informazioni o prenotazioni: 089 8122535

Vicoli in Arte info: https://www.facebook.com/vicoliinarte
a cura di Luigi De Rosa

Generico settembre 2021
Ario Avecone, regista, attore e autore (foto di repertorio)

Commenti

Translate »