Quantcast

Ravello, ieri sera incontro con le tre liste in Piazza Duomo in vista delle prossime elezioni comunali

Ravello. Ieri sera nello scenario suggestivo di Piazza Duomo le tre liste che si propongono ai cittadini per governare la città della musica nei prossimi cinque anni si sono incontrate con gli elettori.

La prima compagine ad intervenire è stata quella di Salvatore Ulisse di Palma, ex vice sindaco nell’amministrazione uscente e che ha deciso di formare un nuovo gruppo candidandosi a sindaco. Il gruppo è composto da Dario Cantarella, Maria Pia Di Lieto, Annalisa Di Palma, Angelo Di Palma, Andrea Gallucci, Francesco Lucibello, Alfonso Imperato, Lucia Mansi, Nicola Amato. Nicola Amato nel suo intervento ha sottolineato l’abbandono di alcune strade e la necessità di mettere in sicurezza alcune aree. Il candidato consigliere si impegna ad essere vicino agli ultimi, a chi non trova lavoro, non ha una casa e ha difficoltà di deambulazione. I cittadini sono ritenuti a volte per Amato un numero.  “I candidati ad amministrare il paese non sono tutti uguali e non si può pensare che comunque nulli cambi e tutto rimanga immobile” ha precisato il candidato consigliere. Ulisse Di Palma, candidato sindaco, ha sottolineato il senso di squadra del suo gruppo e si è soffermato sul periodo che stiamo vivendo caratterizzato da una pandemia che ha logorato e messo a dura prova tutti. Ha evidenziato poi la perplessità di molti ad occuparsi della res pubblica essendo medico.

Successivamente è intervenuto il gruppo di Insieme per Ravello guidato da Paolo Vuilleumier composto da Melchiorre Celia, Pasqualino Civale, Vincenzo Ferrara, Nicola Fiore, Franco Lanzieri, Gianluca Mansi, Luigi Mansi, Paola Mansi, Pasquale Ruocco, Raffaele Scala. Paolo Vuilleumier ha sottolineato la coesione del suo gruppo e l’importanza di fare fronte comune per risolvere i problemi della Costiera a cui le amministrazioni dei diversi paesi devono ovviare come il problema della viabilità.

Alle 21.00 è intervenuto il gruppo “Rinascita Ravellese” con candidato sindaco Salvatore Di Martino che ha presentato la sua squadra con nuove leve con Giuliana Buonocore, Vittoria Cioffi, Lorenzo Capuccio, Gaetano Amato. Il candidato consigliere Gaetano Amato ha spiegato i motivi della sua candidatura con “Rinascita Ravellese”, orgoglioso del rapporto di stima e fiducia con Di Martino che è un politico lungimirante, concreto e competente, mosso solo da passione politica e amore per Ravello a cui ha dato moltissimo. La galleria è stata un’opera importante per la città della musica che guardava al futuro. Del resto ha permesso di godere di Piazza Vescovado e portato anche benefici economici. Successivamente è intervenuta Giuliana Buonocore molto emozionata che ha ribadito che la sua scelta era l’unica possibile ed è per Ravello. Ha denunciato, altresì, la diffusione di lettere anonime che danneggiano solo il paese. Salvatore Di Martino si è soffermato sui risultati raggiunti dalla sua amministrazione: la rampa dell’Auditorium necessaria per decongestionare Via Boccaccio, i lavori a Villa Episcopio, i lavori di Piazza Andrea Mansi, il campo di tennis, la riqualificazione e messa in sicurezza dell’Auditorium Oscar Niemeyer, i lavori nella frazione di Sambuco per la salvaguardia, la messa in sicurezza e la tenuta del rischio idrogeologico della frazione. Ha sottollineato come a Sambuco siano stati ultimati i lavori della strada interpoderale Pendola- Riola dopo estenuanti battaglie con la Soprintendenza. A San Cosma non è stata trascurata la situazione di rischio idrogeologico. A Castiglione sono stati ultimati i lavori per i bagni pubblici e il rifacimento ad opera della Provincia ma su pressione del Comune e dell’amministrazione Di Martino del manto stradale nel tratto Civita – Cigliano. La pubblica amministrazione è stata interessata da una significativa opera di riqualificazione in Via Boccaccio, Via Monte, Via Case Rossi, Via Marino Frezza, Via Famiglia Pironti Via Puntarulo, Via Santa Croce, Via delle Repubbliche marinare, Via Grotta Petina, Via Santa Barbara .Gli interventi hanno migliorato le condizioni di vivibilità.

Stasera le tre liste si incontrano nuovamente con la cittadinanza.

(articolo e foto di Valeria Civale)

Commenti

Translate »