Quantcast

Rania di Giordania, chi è la regina più bella del mondo che ha compiuto da poco 51 anni? foto

Più informazioni su

Rania di Giordania è la moglie di Re Abdullah, anche se non è a  Positano ,  colpisce per il suo fascino ed eleganza ed intelligenza, chi è la regina più bella del mondo che ha compiuto da poco 51 anni?  Il 31 agosto ha compiuto un’età importante la Regina, tra le più belle mai esistite al mondo, forse la più bella fra quelle viventi, moglie di Re Abdullah II di Giordania, o Re Abd Allah II, come viene riportato da altre testate,  non dimostra davvero la sua età. Proprio come Jennifer Lopez, dimostra almeno dieci anni di meno, come lei è stata Costiera amalfitana, ma non per il compleanno…ma chi è?

Nata in Kuwait da genitori palestinesi e laureata al Cairo in Gestione d’Impresa, Rania di Giordania come lei stessa si definisce “è araba dalla testa ai piedi“. Musulmana, si batte per i diritte delle donne musulmane. E con loro condivide anche molti suoi segreti beauty, tipici della bellezza musulmana.

Rania di Giordania: segreti di bellezza senza età
Come si fa ad arrivare a 51 anni e dimostrarne almeno dieci di meno? Come Rania di Giordania? Madre Natura deve per forza darle una mano, ma anche i suoi segreti di bellezza danno il loro importante contributo.

Innanzitutto, gli appuntamenti dalla sua facialist del cuore: l’inglese Linda Meredith. La facialist, amata anche da star hollywoodiane, ha creato una sua lussuosa linea di cosmetici. Ama l’olio di cocco e odia i peeling (se fatti troppo spesso tendono a seccare e assottigliare la pelle).

Linda Meredith spiega che l’aspetto della nostra pelle e del nostro volto ha cause ereditarie e genetiche per il 60 per cento. Ma si può intervenire per quella fetta abbondante di probabilità che arriva fino al 40 per cento. Grazie a uno stile di vita corretto e a corrette abitudini di bellezza e skincare.

 

Il merito della bellezza senza tempo della Regina è anche merito dei capelli. Di quel balayage perfetto, di cui è davvero Regina incontrastata… A aggiungere fascino, uno dei profumi più amati della Regina (e di tutti i tempi): Samsara di Guerlain. Nato nel 1989.

Sopracciglia definite: bellezza araba
Ogni donna araba e musulmana è partita con vantaggio quando ci siamo trovate costrette a indossare la mascherina protettiva. Perché al contrario delle donne asiatiche e occidentali che da sempre preferiscono applicare un velo di rossetto colorato per truccarsi, le donne arabe e medio orientali sanno come truccarsi gli occhi. Alla perfezione.

Lo sanno da sempre. Un trucco/tradizione che si tramandano di generazione in generazione. E che trova il suo apice in quelle sopracciglia perfettamente definite ed evidenziate.

Le stesse che anche Rania di Giordania indossa. E che sono tra le principali protagoniste del suo beauty look.

Noi speriamo che venga a Positano in Costa d’ Amalfi l’anno prossimo, intanto complimenti perchè è una regina bella e intelligente che fa onore al suo paese.

Più informazioni su

Commenti

Translate »