Quantcast

Presentate le liste in costiera amalfitana. Ma urge cambiare le priorità

Presentate le liste in costiera amalfitana.
Ma urge cambiare le priorità

Qualche anno fa fece scalpore e faceva sorridere che a Maiori (poco più di 5.000 abitanti), per il rinnovo del Consiglio comunale, c’erano ben 6 liste in competizione con 101 candidati.
Nessuno, invece, fece attenzione più di tanto al fatto che nel confinante Comune di Minori (quasi 3.000 abitanti) di liste ce ne era soltanto una.
Adesso sono state presentate le liste per il rinnovo dei Consigli comunali in 4 Comuni: Ravello, Cetara, Praiano e Conca dei Marini.
Certo, ciascun Comune ha la sua storia e le sue peculiarità, ma non si può non osservare che il “modello Minori” ormai si afferma sempre di più.
Infatti, nei Comuni di Cetara e Praiano, entrambi intorno ai 2.000 abitanti, è finita la competizione elettorale: per il rinnovo del Consiglio comunale è stata presentata una sola lista.
Inevitabile, a questo punto, chiedersi il perché di questa tendenza che si allarga sempre di più.
Con ogni probabilità, la risposta più convincente ci viene data dalla demografia.
Ormai, in tutta la costiera amalfitana, da tempo si assiste ad un lento ma irreversibile processo di invecchiamento della popolazione.
Il numero dei bambini che nascono diminuisce di anno in anno ed i vecchi edifici scolastici rimangono vuoti.
Guarda caso, il Comune con l’età media della popolazione più alta è proprio Minori, ed è seguito da Cetara.
Veniamo da un’estate dove, aperta la parentesi rispetto al virus cinese, per l’ennesima volta le cronache delle politica in costiera sono state occupate dai perenni temi della tutela dell’ambiente e del traffico.
Nessuno si è accorto, però, che ormai i nostri paesi, in autunno ed inverno, restano popolati quasi solo da vecchi che passeggiano in compagnia di cani.
Se non si vuole assistere, entro pochi anni, ad una scomparsa totale di questi paesi come comunità vive, è arrivato il momento in cui anche la politica deve in fretta modificare l’agenda delle sue priorità.

Commenti

Translate »