Quantcast

Positano: il comandante Sergio Ponticorvo conferma il quotidiano impegno dei vigili per assicurare la totale sicurezza sul territorio

Più informazioni su

Continua in modo incessante, meticoloso e continuo il lavoro dei caschi bianchi di Positano, anche oggi impegnati in un’attività di controllo della viabilità per contrastare il fenomeno della circolazione di veicoli sprovvisti della copertura assicurativa obbligatoria, della revisione e dell’uso improprio di apparecchiature telefoniche durante la guida.

Il comandante della Polizia Municipale della Citta Verticale, Sergio Ponticorvo, sentito da Positanonews, ci conferma il quotidiano impegno che viene profuso per assicurare alla cittadinanza e ai tanti ospiti che sono in visita a Positano una permanenza serena e in totale sicurezza nonostante la gran mole di veicoli che circola sul territorio.

Quest’anno il personale, pur sempre in numero ridotto rispetto alle reali esigenze, ha dato l’anima per evitare o ridurre al minimo i disagi derivanti dalla cospicua, ed in alcuni casi massiccia, presenza di veicoli.

A ragion veduta può dirsi che gli obiettivi che l’Amministrazione comunale si era prefissata sono stati ampiamente raggiunti, anche grazie alla professionalità e al consueto spirito di collaborazione e di versatilità dimostrato dagli operatori di vigilanza, che hanno assicurato la continuità del servizio anche in orari notturni.
Auguriamoci che l’esperienza di questi ultimi anni ove l’effetto pandemico ha determinato anche notevoli influenze sulla mobilità delle “Costiere” sia da monito e da sprono a tutti gli “attori” in campo, amministratori ed addetti ai lavori, affinché vengano adottate soluzioni gestionali e strutturali (limitazione al traffico per determinate categorie di veicoli e per veicoli superiori a determinate dimensioni, creazione di spazi di sosta ed interscambio, miglioramento della viabilità e del sistema di mobilità in genere) che contribuiscano a migliorare in modo significativo la qualità della vita nella Penisola Sorrentina-Amalfitana mediante una repentina e drastica diminuzione degli effetti negativi indotti dal “problema traffico”.

Più informazioni su

Commenti

Translate »