Quantcast

Poker all’Udinese e vola in vetta alla classifica: il Napoli di Spalletti è calcio spettacolo

Al Dacia Arena è calcio spettacolo azzurro! Nel posticipo della quarta giornata di campionato i primi minuti sono dell’Udinese, che tenta di passare in vantaggio, ma trova di fronte un Napoli ben schierato che vieta qualsiasi velleità di azione. Al 12′ arriva la prima palla gol sui piedi di capitan Insigne che tenta il tiro a giro ma viene fermato da Silvestri. Da quel momento in poi ai beceri cori dei tifosi bianconeri rispondono Osimhen, Rahmani, Koulibaly, alla sua seconda rete consecutiva per la prima volta in carriera e il neo entrato Lozano. Da rimarcare una straordinaria prestazione di tutta la squadra e di un ritrovato Fabian Ruiz che, da quando è affiancato da Anguissa, sembra un altro giocatore. Al termine della gara il Napoli si trova al primo posto in classifica ma Spalletti vola basso: “Lo scudetto? E’ talmente lungo il campionato, pieno di insidie… Però è chiaro che la squadra ha qualità tecniche, è competitiva nei cambi. Bisogna vedere quanto nel tempo si resiste a questi livelli. La nostra forza è l’ambiente prima di tutto, siamo assediati dall’amore per questa squadra e si autoalimenta. Noi siamo forti per ora e ci sono squadre fortissime in questa Serie A”, dichiara il tecnico azzurro.

udinese napoli

Commenti

Translate »