Quantcast

Oggi è la Giornata nazionale della SLA: oltre 6.000 persone in Italia affette da questa malattia neurodegenerativa

La 14/a edizione della Giornata nazionale Sla, promossa dall’Aisla (Associazione italiana Sclerosi Laterale amiotrofica), si celebra anche in tutta ltalia con una serie di appuntamenti “per non far cadere nel silenzio i bisogni e le necessità delle famiglie che affrontano la sfida di questa malattia. Con la determinazione di voler cambiare la storia di questa malattia ancora inguaribile, Aisla accende i riflettori sulla necessità di continuare a finanziare la ricerca scientifica; sul bisogno di attuare modelli solidi di assistenza in ambito sociale e socio-sanitario; sul diritto di garantire l’accesso di una presa in carico ospedaliera e territoriale capace di rispondere alla complessità della malattia.
Oltre 6.000 persone in Italia convivono questa malattia neurodegenerativa grave che riduce progressivamente le abilità fisiche. Il paziente, nel tempo, non può più muoversi, nutrirsi, non parlare. Fino a sperimentare la drammatica sensazione di essere imprigionato nel proprio corpo. E durante la pandemia le criticità sono aumentate.

Commenti

Translate »