Quantcast

Nelle acque di Positano arriva il megayacht Octopus. E’ stato di proprietà di Allen, cofondatore di Microsoft

Positano, costiera amalfitana. Ancora tantissime le imbarcazioni di lusso che solcano il mare della città verticale. Oggi, a fare bella mostra di sé, il megayacht Octopus, di ben 126 metri di lunghezza. L’imbarcazione è stata di proprietà di Paul Allen, cofondatore di Microsoft. Consegnato nel 2003, si riteneva essere il più grande yacht sino al momento della sua costruzione. Attualmente è il 17° megayacht più grande al mondo, il quinto non di proprietà di un capo di Stato.

Ospita due elicotteri sul ponte superiore (uno nella parte anteriore e uno sul retro) e un tender di 19 metri ancorato a poppa; ci sono in totale sette tender a bordo. Lo yacht ha anche una piscina, situata a poppa su uno dei suoi ponti superiori, e due minisottomarini (uno dei quali dotato di controllo a distanza per studiare i fondali dell’oceano in grado di raggiungere i 3.000 metri di profondità e l’altro in grado di ospitare 10 persone a bordo e di raggiungere i 400 metri di profondità).

È dotato anche di una discoteca, di uno studio musicale di registrazione, di un cinema e di un campo di pallacanestro.

L’esterno è stato progettato da Espen Øino ed è stato costruito dai cantieri navali tedeschi Lürssen a Brema e HDW a Kiel. Il suo scafo è in acciaio e raggiunge la velocità massima di 20 nodi. Dispone di un totale di 41 cabine. L’interno è stato creato dal progettista Jonathan Quinn Barnett di Seattle. La prua è rinforzata per spezzare il ghiaccio.

Nelle acque di Positano arriva il megayacht Octopus. E' stato di proprietà di Allen, cofondatore di Microsoft
Nelle acque di Positano arriva il megayacht Octopus. E' stato di proprietà di Allen, cofondatore di Microsoft
Nelle acque di Positano arriva il megayacht Octopus. E' stato di proprietà di Allen, cofondatore di Microsoft

Commenti

Translate »