Quantcast

Juorne” di Diego Sommaripa  con Chiara Vitiello  a Villa Fiorentino a Sorrento

Più informazioni su

Juorne” di Diego Sommaripa  con Chiara Vitiello

Juorne
Juorne

Comunicato  Stampa

#MADICOSAPARLIAMO

Il teatro d’autore a Villa Fiorentino – Sorrento
Venerdì 17 ore 19.00  presso la prestigiosa location  l’interpretazione magistrale della nota attrice Chiara Vitiello protagonista  in scena con “Juorne” di Diego Sommaripa.

Un flusso di parole e azioni irreparabili: questa è la donna che, col suo colorito napoletano, cerca di vincere la sua guerra, il dramma di crescere un figlio disabile. Già premiato (Corti della Formica) e selezionato in passato (Positano Festival), lo spettacolo mostra un personaggio che compie un percorso di autoinganni e desideri alle prese con la dura realtà che irrompe nella figura di un’invisibile ma concreta assistente sociale.

Evento di cultura  teatrale  prodotto  da Associazione Musiciens e proposto dalla Fondazione Sorrento e presentato dal giornalista Gigione Maresca.

Juorne

Nel corso della serata sarà  consegnato un premio speciale pensato dalla produzione,  dalla ECOR – ITALIA di Rosanna Ferraiuolo
esperta dell’arte  del riciclo.

Juorne

Con Franco Capasso Clubeconomy Tv
Incontro con la poetessa
Annamaria Farricelli
Ore 18.00

Coordina l’approfondimento sui problemi del mondo femminile  la psicologa
Edda  Cioffi con diversi ospiti.
Anteprima dibattito ore 18.30 su mondo madre-figlio madre istituzioni

Con Edda Cioffi  Aniello Clemente  Benito Gaudino Raimo Gaetano Milano Gigione Maresca

Juorne

La riflessione di J Diego Sommaripa

“La vicenda in un flusso di parole porta l’attenzione su una Donna, una Madre, sola a battagliare in una Guerra giornaliera con un peso specifico: crescere un bambino disabile.

A questa guerra sarà contrapposta la Pace ovvero l’amore per il figlio, un amore smisurato, che però porterà conseguenze irreparabili.

Juorne è una storia di Rapporti, che si creano, si formano, si rompono, si contorcono, si sgretolano . Vivremo gli anni d’amore e d’odio.”

Più informazioni su

Commenti

Translate »