Quantcast

Fuga dai Carabinieri a Torre, si butta a mare e rischia di affogare. Salvato dalla Capitaneria di Porto

Più informazioni su

Napoli, Campania Una folle fuga dai carabinieri poteva costargli la vita. Ha rischiato di affogare per evitare di essere fermato dopo uno scippo. Per due ore in acqua alla fine ha dovuto arrendersi. Inseguito dalla motovedetta della Capitaneria di porto, l’uomo stava perdendo le forze. È accaduto a Torre Annunziata, oggi pomeriggio, sul porto della città. Dopo un inseguimento in centro il fuggitivo ha pensato di mettersi in salvo buttandosi a mare. Riportato sul molo era atteso dai carabinieri, ma stremato è stato portato in ospedale al Maresca. All’uscita dal pronto soccorso di Torre del Greco farà i conti con la giustizia

Più informazioni su

Commenti

Translate »