Quantcast

Formula 1, al GP d’Olanda sinfonia Verstappen.

Il pilota olandese tiene a bada Hamilton e trionfa sul circuito di casa ritornando al comando della classifica generale.  Ferrari soltanto quinta e settima rispettivamente con  Leclerc e  Sainz.

Generico settembre 2021

Grande festa per il ritorno, dopo trentasei anni del circuito di Zandvoort in Formula 1, che il pilota di casa  Max Verstappen ha saputo onorare  manda in delirio il folto pubblico olandese che oggi gremiva le tribune. Niente da fare per Lewis Hamilton  costretto ad inseguire  a Red Bull del l’olandese per tutti i settantadue giri del GP concludendo al secondo posto. Sul podio con il vincitore salgono lo stesso Hamilton ed il suo compagno di squadra Bottas.

Generico settembre 2021

Già le qualifiche del sabato, con la pole position conquistata da Max Verstappen, facevano presagire che all’indomani sarebbe stato un Gran Premio all’insegna del pilota della Red Bull che era riuscito a mettersi davanti ad Hamilton su Mercedes. In seconda fila, l’altra Mercedes di Valtteri Bottas davanti all’Alpha Tauri di Pierre Gasly, mentre le due Ferrari occupavano  la terza fila con Charles Leclerc quinto davanti a Carlos Sainz. Alla partenza Sergio Perez e Nicholas Latifi, dopo aver sostituito varie componenti delle monoposto a causa degli incidenti occorsi durante le qualifiche , partiranno entrambi dalla pit lane. Ai semafori verdi, scatta in testa Max Verstappen, le altre posizioni rimangono invariate in uscita dalla prima curva. Ottima la partenza di Alonso con l’Alpine  che passa sia il compagno di squadra Ocon che Giovinazzi con l’Alfa Romeo.

Generico settembre 2021

Già al terzo giro Verstappen, dopo aver fatto segnare il giro più veloce, continua a spingere per staccare ulteriormente Hamilton. Il pilota olandese della Red Bull ha già un buon vantaggio sull’inglese della Mercedes. Il settimo giro, registra  il duello tra Alonso e Ocon per la settima posizione. Il pilota francese sembra aver un miglior passo gara rispetto allo spagnolo. Al nono giro Perez rientra ai box per il cambio gomme. Il pilota messicano della Red Bull, rientra in pista penultimo davanti a Schumacher. Davanti, tutto invariato. Al decimo, giro più veloce per Hamilton. Il tredicesimo giro, si conclude con Verstappen con tre secondi e mezzo di vantaggio su Hamilton. Il pilota olandese rimane davanti inseguito da Hamilton, Bottas, Gasly e Leclerc. Intanto buon ritmo e giro veloce di Perez che sta tentando di risalire la china. Al ventiduesimo giro stop ai box per il leader della corsa. Al rientro, Verstappen si trova dietro a Bottas. Al venticinquesimo  giro, sosta ai box per Gasly.

Generico settembre 2021

Il pilota francese rientra in gara alle spalle di Alonso e alle due Ferrari di Leclerc e Sainz. Intanto Leclerc sta accelerando nel tentativo di fermarsi ai box e avere il tempo di rientrare in pista davanti a Gasly. In testa, Bottas è primo seguito da Verstappen. Ventottesimo giro con sorpasso di Gasly ai danni di Alonso con la conquista della  sesta posizione. Al trentesimo giro Verstappen supera Bottas sul rettilineo finale. L’ olandese torna leader della corsa davanti a Hamilton e Bottas. Nelle retrovie, i piloti stanno effettuando quasi tutti la prima sosta ai box. Al trentacinquesimo giro, prima sosta per Leclerc. Il ferrarista rientra in pista alle spalle dell’ Alpha Tauri di Pierre Gasly. Intanto, la direzione gara infligge  cinque secondi di penalità a Russell per aver superato il limite di velocità in pit lane. Al trentanovesimo giro, sosta ai box per Hamilton. Il pilota inglese si ferma per la seconda nel tentativo di provare il sorpasso ai danni di Verstappen che si troverà presto ad  effettuare il cambio gomme. Infatti il giro successivo registra  la sosta ai box di Verstappen  per il secondo cambio gomme. Ciò nonostante il pilota olandese rientra in pista davanti a Hamilton con tre secondi di vantaggio su Hamilton. Al quarantaquattresimo giro Hamilton è a due secondi e tre decimi da Verstappen costretto ad effettuare una serie di doppiaggi.  Intanto Leclerc sta guadagnando su Gasly. Il ferrarista rimane comunque distante dalla quarta posizione occupata dal francese dell’Alpha Tauri.

Generico settembre 2021

Alonso è vicinissimo a Perez. I due piloti si stanno giocando la settima posizione. Mentre davanti è tutto invariato, Perez si ferma ai box. Il pilota messicano della Red Bull rientra in pista al dodicesimo posto alle spalle di Russell e tallonato da Stroll. Al quarantanovesimo, giro veloce di Hamilton. Il pilota inglese sta cercando di aumentare il ritmo nel tentativo di ridurre il gap con Verstappen.Ritmo molto sostenuto tra i due di testa. Il cinquantacinquesimo giro registra  una serie di doppiaggi per Verstappen  che permettono ad  Hamilton di avvicinarsi, riducendo lo svantaggio ad appena  un secondo e quattro. Intanto nelle retrovie  ottimo sorpasso all’esterno di Perez su Ricciardo. Il pilota messicano torna nuovamente in top ten. Al sessantesimo giro, Verstappen porta di nuovo a due secondi e mezzo il vantaggio su Hamilton.

Generico settembre 2021

Gomme usurate per il britannico della Mercedes, si preannuncia ulteriore sosta ai box . Intanto Verstappen doppia anche Sainz e Leclerc. A pieni giri soltanto, Verstappen, Hamilton, Bottas e Gasly. Dietro Alonso si è avvicinato sensibilmente a Sainz. Il ferrarista sembra aver  abbassato il suo ritmo. Perez ha sopravanzato Norris, conquistando la nona posizione. A pochi giri dalla conclusione, Bottas, dopo la sosta ai box, grazie al vantaggio accumulato su Gasly, rientra terzo in pista. Al settantesimo giro, il finlandese della Mercedes, effettua il giro veloce. Togliendo,  in tal modo, il punto addizionale a Hamilton fino all’ora detentore del giro veloce. Situazione che costringe il britannico al rientro ai box per cambiare le gomme nel tentativo di rifare il giro veloce per conquistare il punto addizionale.

Generico settembre 2021

Al settantaduesimo giro, Verstappen taglia la bandiera a scacchi  davanti a Hamilton e Bottas. Quinto posto per Leclerc dietro a Gasly e davanti ad Alonso, riuscito a sorpassare il ferrarista Sainz all’ultimo giro, mentre Hamilton  è riuscito anche a conquistare il punto addizionale con un ultimo giro velocissimo. Intanto grande lo spettacolo offerto sugli spalti dal pubblico olandese che incorona il suo idolo Max Verstappen, che ha vinto, controllando con maestria come un vero direttore d’orchestra, la corsa sin dall’inizio. Appuntamento domenica prossima, 12 settembre  a Monza dove riprenderanno alla grande le forti emozioni del Campionato mondiale di F1 2021. – 05 settembre 2021 – salvatorecaccaviello.

Questo l’ordine d’arrivo del GP d’Olanda:

  1. Max Verstappen (Red Bull)
    2. Lewis Hamilton (Mercedes) a 20”932
    3. Valtteri Bottas (Mercedes) a 56”460
    4. Pierre Gasly (AlphaTauri) a 1 giro
    5. Charles Leclerc (Ferrari) a 1 giro
    6. Fernando Alonso (Alpine) a 1 giro
    7. Carlos Sainz (Ferrari) a 1 giro
    8. Sergio Perez (Red Bull) a 1 giro
    9. Esteban Ocon (Alpine) a 1 giro
    10. Lando Norris (McLaren) a 1 giro
    11. Daniel Ricciardo (McLaren) a 1 giro
    12. Lance Stroll (Aston Martin) a 2 giri
    13. Sebastian Vettel (Aston Martin) a 2 giri
    14. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) a 2 giri
    15. Robert Kubica (Alfa Romeo) a 2 giri
    16. Nicholas Latifi (Williams) a 2 giri
    17. George Russell (Williams) a 3 giri
    18. Mick Schumacher (Haas) a 3 giri
    19. Yuki Tsunoda (AlphaTauri) rit.
    20. Nikita Mazepin (Haas) rit.

Classifica del mondiale dopo il GP d’Olanda:

  1. Verstappen punti 224,5
    2. Hamilton 221,5
    3. Bottas 123
    4. Norris 114
    5. Perez 108
    6. Leclerc 92
    7. Sainz 89,5
    8. Gasly 66
    9. Ricciardo 56
    10. Alonso 46
    11 Ocon 44
    12. Vettel 35
    13. Tsunoda 18
    14. Stroll 18
    15. Russell 13
    16. Latifi 7
    17. Raikkonen 2
    18. Giovinazzi 1

Classifica Costruttori:  

1 Mercedes – 344,5
2 Red Bull – 332,5
3 Ferrari – 181,5
4 McLaren – 170
5 Alpine – 90
6 AlphaTauri – 84
7 Aston Martin – 53
8 Williams – 20
9 Alfa Romeo – 3.

Commenti

Translate »