Quantcast

 Formula 1, al GP di Russia la pioggia beffa Norris e lancia Hamilton verso la  centesima vittoria. foto

Più informazioni su

La pioggia nel finale gara e l’irruenza del giovane pilota Mc Laren favoriscono il sette volte campione del mondo che si riporta di nuovo al comando della classifica piloti. Bene le Ferrari con Sainz al terzo posto sul podio, sfortunato Leclerc fuori zona punti.

Generico settembre 2021

Ancora una volta la pioggia, come successo sul circuito di Sochi, stravolge un Gran Premio di Formula 1. Sulla partenza illude l’ottimo scatto  della Ferrari di Sainz che va subito  in testa ma successivamente si vede superare da Norris e Hamilton che allungano prima della pioggia che cambierà di nuovo tutto.  Il pilota McLaren non si ferma per montare le intermedie rifiutando l’ordine arrivato dal box, il sette volte campione del mondo con il contributo di una pioggia battente approfitta per andare a vincere la sua 100a gara in F1. La pioggia favorisce anche Max Verstappen che chiude secondo,dopo una grande rimonta dal fondo della griglia. Buona prestazione per  Sainz che riesce a salire sul podio, mentre Leclerc  senza gomme  intermedie  va lungo e si classifica fuori zona punti.

Generico settembre 2021

L’ Ottava edizione del GP di Russia  di Formula Uno si è disputato sull’ormai storico circuito di Sochi. Un tracciato ricavato all’interno del parco  che ospitò o le Olimpiadi Invernali 2014. La griglia di partenza ha visto, per la prima volta nella sua giovane carriera, partire i prima fila Lando Norris con la ormai affidabile e veloce Mc Laren.

Generico settembre 2021

Il pilota britannico è riuscito a portare per la 156^ volta una Mc Laren in prima fila, interrompendo un digiuno durato nove anni. L’ultima pole della casa inglese fu quella di Hamilton nel GP del Brasile del 2012. A fianco dell’inglese , altra sorpresa con la Ferrari di Carlos Sainz.  Verstappen, Bottas e Leclerc, partiranno dal fondo dello schieramento dopo aver sostituito la power unit. Partenza con cielo coperto che lascia presagire un GP con la pioggia.

Generico settembre 2021

Alla partenza ottima la zampata  di Sainz che riesce a portare, alla prima curva, la sua Ferrari al comando. Mentre pessima la partenza di Hamilton che è finito settimo dietro a Fernando Alonso, Ricciardo e Stroll. Dopo i primi giri  Norris è secondo con Russell che ha mantenuto il terzo posto.Ottimo lo scatto di Leclerc  che dal fondo schieramento è risalito fino alla 12esima posizione, mentre Verstappen  è solo 16esimo, una posizione dietro a Bottas. In testa Sainz guida con un secondo e mezzo su Norris e oltre sei su Russell. Quarto posto per Stroll davanti a Ricciardo e Hamilton. Perez, Alonso, Ocon e Raikkonen completano la top ten. All’ ottavo giro Norris si è riportato sotto a Sainz che subisce eccessivamente il graining sulla gomma anteriore sinistra e sta per essere passato da Norris. Il cui ritardo è ora sotto al secondo e potrà utilizzare il DRS appena possibile.

Generico settembre 2021

Al 13° giro sorpasso pulito dell’inglese che passa Sainz approfittando della scia. Intanto Verstappen si prende la nona posizione saltando Vettel. Ne approfitta anche Leclerc per passare l’ex compagno di squadra. Nel frattempo, Sainz si ferma ai box e rientra in 13esima posizione, davanti a Stroll e Russell. Intanto Verstappen registra una serie di giri veloci  riducendo  a soli quattro secondi il ritardo da Hamilton. L’inglese sta conducendo una gara molto prudente, probabilmente sta gestendo la gomma per ridurre il numero di passaggi ai box. L’inglese si deve difendere anche da Perez che sta iniziando a farsi vedere nei suoi specchietti. Al 23° giro, problemi al pit stop per i meccanici McLaren, Ricciardo perde molto tempo e rientra al 14esimo posto alle spalle di Ocon. I Verstappen ora è quinto alle spalle di Alonso. In testa continua la gara solitaria di Norris che ha 11 secondi di margine su Hamilton e 13 su Perez. L’inglese della Mc Laren rientra ai box al 29° giro lasciando la testa della gara a Perez.

Generico settembre 2021

Il  33 giro vede Perez, Alonso e Leclerc  continuano senza alcun pit stop. 36° giro pit stop di Leclerc con problemi alla posteriore sinistra. Il monegasco rientra in 13esima posizione. Nel frattempo si fermano anche Perez e Alonso. Norris torna quindi al comando della gara con Hamilton a poco meno di tre secondi. Terzo posto per Carlos Sainz con un secondo su Ricciardo.

Generico settembre 2021

Al 38° giro, grande impresa di Alonso che passa Verstappen.  Lo spagnolo, con gomme più fresche, infila l’olandese alla prima staccata e si prende la sesta posizione. 39° giro con Norris, Hamilton, Sainz, Ricciardo, Perez, Alonso, Verstappen, Stroll, Russell, Ocon.  Intanto pioggia in arrivo sul circuito di Sochi.  Hamilton è a cinque decimi a Norris e a breve in zona DRS. Sorpasso di Leclerc che si prende l’ottavo posto ai danni di Stroll. Al 46° la pioggia è protagonista sul circuito di Sochi con grande duello tra Norris ed Hamilton.

Generico settembre 2021

Intanto Perez si prende il terzo posto su Sainz. A cinque giri dal termine, la pista sempre più scivolosa con   i primi pit stop per montare le intermedie. La scelta è davvero difficile perché mancano solo cinque giri al termine. Si fermano Verstappen e Sainz. Intanto Norris continua a stare fuori con le gomme da asciutto. Al 50° giro si ferma Hamilton mentre Alonso è salito al terzo posto passando Perez. Norris ha 14 secondi da gestire su Hamilton per vincere la gara ma il campione del mondo ha il vantaggio delle gomme intermedie. 51°giro con un lungo di Norris, Hamilton ne approfitta e si porta al comando della gara. Intanto Verstappen è salito incredibilmente al terzo posto. Errore di Leclerc che esce di pista e si ritrova in 11esima posizione. Al 52° giro Norris ai box, Verstappen sale così al secondo posto con Sainz al terzo. In testa Hamilton guida con oltre 50 secondi su Verstappen che ha  fatto un capolavoro dopo essere partito 20esimo.

Generico settembre 2021

53° giro Lewis Hamilton taglia per primo il traguardo e vince  per la centesima volta una gara di F1. Alle sue spalle c’è i Verstappen che chiude secondo con la rimonta dall’ultimo posto in griglia. Terzo posto per Carlos Sainz che perde solo una posizione rispetto alla griglia e porta a casa un podio preziosissimo. Quarto posto per il vincitore di Monza, Daniel Ricciardo. Bottas, Alonso, Norris, Raikkonen, Perez e Russell completano la top ten. Hamilton si porta anche in vetta al Mondiale con due punti di vantaggio su Verstappen. Prossimo appuntamento al 10 ottobre con il GP di Turchia.  – 27 settembre 2021 – salvatorecaccaviello.

Più informazioni su

Commenti

Translate »