Quantcast

Elezioni a Praiano: la Caso unica candidata, ma serve raggiungere quorum. C’è chi pensa ad astenersi

Colei che ha ricoperto fino a poco fa il ruolo di vicesindaco e poi facente funzioni di sindaco in sostituzione di Giovanni Di Martino, ambisce ad occupare ancora questo ruolo a Praiano. Si tratta di Anna Maria Caso, che di sfide ne ha affrontate molte, ma ora si trova a doverne fronteggiare un’altra.

La candidatura con la sua sola lista potrebbe garantirle la fascia tricolore, consacrandosi come prima donna ad occupare il posto da sindaco a Praiano. Eppure si parla al condizionale, perché una grossa novità attende gli elettori dei Comuni con meno di 15.000 abitanti nei quali nella prossima tornata elettorale si presenterà una sola lista, come nel caso di Praiano. Per essere eletto, dunque, un candidato sindaco che si presenta in solitaria avrà bisogno del 50% di voti validi sul 40% degli aventi diritto.

Dunque occhio a Praiano, dove non solo c’è aria di tensioni e scontri, ma nonostante l’assenza di altre liste a fronteggiare Anna Maria Caso, in molti puntano ad astenersi dal voto, per non raggiungere il quorum necessario ad eleggere la Caso.

Commenti

Translate »