Quantcast

Domenica 19 settembre appuntamento con Tony Speranza

Positano (SA) Domenica 19 settembre alle ore 20:30 andrà in scena sul sagrato della Chiesa Madre lo spettacolo “Tony Speranza e Gli ultimi a morire!” da un’idea di Daniela Somma, Vicenzo Senatore e Fabio Pisani. Un giovane americano di origini italiane, sognatore di professione, vuole diventare un cantante proprio dove hanno fatto fortuna molti italo americani. Originario di Ricciano, un paesino vicino Napoli, inizia così la sua travagliata strada verso il successo, raccogliendo, a dire il vero, solo delusioni. Ma proprio quando tutto sembra andar storto, ecco una lettera della nonna ormai prossima alla morte, che gli promette una cospicua eredità, a patto che lui torni in Italia e si sposi … Cosa (quella del matrimonio) per il nostro Tony più facile a dirsi che a farsi. Sulle note di alcune tra le più belle canzoni del Jazz americano comincia la storia di Tony Speranza. Una storia di migrazione al contrario: Tony parte dall’America per cercare la sua fortuna in Italia, ma non in un posto qualsiasi, proprio nel Sud Italia! Perché, come afferma Tony nello spettacolo: “se nasci al Sud, nasci prima al Sud e poi in Italia”. Essere meridionale, vuol dire essere legato a filo doppio alla propria terra e alle proprie tradizioni; anche se non le hai mai vissute! Attraverso un percorso musicale che parte dall’America per arrivare allo Swing italiano, Tony è alla ricerca di una moglie per rispettare le ultime volontà della nonna. Tornato al Sud, dunque, nella sua nuova vita “italiana” emergono tante storie dal passato, che gli consentiranno di capire che i posti dove uno decide di vivere la propria vita non sono semplici entità geografiche ma luoghi del cuore, che da colui che impara ad averne rispetto possono essere trasformati in opportunità per una vita migliore come cantano Sinatra, Concato, Gaber, Dorelli, Togni, Buscaglione, Arbore e Capossela. Uno spettacolo a ritmo di Swing dal gusto vintage, spensierato e riflessivo allo stesso tempo che rientra nella fortunata rassegna “Vicoli in Arte” da un’idea di Giulia Talamo con la regia teatrale di Ario Avecone. Con l’incontenibile Antonio Speranza, vero animale da palcoscenico, ci saranno Daniela Somma al pianoforte, Roberto Guariglia al basso, Gianfranco Manna alle percussioni e Angelo Galietta al sax.
di Luigi De Rosa

Generico settembre 2021
“Tony Speranza e Gli ultimi a morire!”

info https://www.facebook.com/tonysperanzaegliultimiamorire

Commenti

Translate »