Quantcast

Costa D’Amalfi: installate nuove infrastrutture di ricarica elettrica

Cresce l’impegno del Distretto Turistico Costa d’Amalfi e la Rete Sviluppo Turistico Costa d’Amalfi verso la sostenibilità. Un impegno che non si traduce solo nel mettere in atto progetti per trasformare la Costiera Amalfitana in una destinazione volta a un turismo sempre più responsabile, ma anche una ferma e concreta volontà nel trovare soluzioni efficaci che possano migliorare la qualità della vita di tutti i residenti e lavoratori sul territorio, prestando particolare attenzione alla mobilità.

Grazie al contratto di sviluppo siglato con INVITALIA | Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa SpA, la Rete Sviluppo Turistico Costa d’Amalfi, braccio operativo e finanziario del Distretto Turistico Costa d’Amalfi, nell’agosto del 2020 ha lanciato il progetto relativo all’installazione di 20 colonnine elettriche sul territorio costiero per auto, moto e biciclette.

Nel primo anno di avvio sono stati collocati 5 dispositivi di ricarica e a marzo del 2021 altri 7 per un totale di 12 colonnine, disponibili da Maiori a Positano.

“Con questo progetto la Rete Sviluppo Turistico Costa d’Amalfi si pone l’obiettivo di fornire servizi sostenibili a chi utilizza auto elettriche, e quindi ecologiche, e di sostenere il processo di innovazione della Destinazione, e in particolare dei propri soci. Questo progetto si inserisce all’interno di un generale lavoro di sviluppo e promozione della mobilità eco-friendly su tutto il territorio”, dichiara Andrea Ferraioli, Presidente Distretto Turistico Costa d’Amalfi, Rete Sviluppo Turistico Costa d’Amalfi.

La realizzazione del progetto è stata resa possibile grazie alla collaborazione con DriWe, start up innovativa riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico dedicata all’’integrazione fra produzione di energia fotovoltaica e mobilità sostenibile.

Attualmente i dispositivi di ricarica sono presenti a Positano, Praiano, Agerola, Tramonti, Ravello, Conca dei Marini, Maiori, Minori e possono essere messi in funzione e gestiti direttamente da smartphone. Attraverso un’apposita applicazione, infatti, è possibile individuare il dispositivo, grazie alla mappa NextCharge Map una piattaforma che offre la geolocalizzazione immediata delle colonnine già attive in Costa d’Amalfi, ed effettuare la prenotazione da remoto.

Nelle prossime settimane verrà attivato il 13esimo dispositivo di ricarica a Vietri sul Mare, nei pressi del nuovo scalo marittimo di Travelmar a Marina di Vietri. Fra la fine del 2021 e l’inizio del 2022 il progetto verrà completato con l’installazione delle restanti 6 colonnine.

Commenti

Translate »